Amat. Figuccia: "Quadro allarmante, i conti non tornano. Altro che tram..." :ilSicilia.it
Palermo

Scontro sui conti dell'Amat

Amat. Figuccia: “Quadro allarmante, i conti non tornano. Altro che tram…”

di
2 Ottobre 2017

“Tra le aziende partecipate, ad essere in un momento di difficoltà finanziaria, sicuramente l’Amat è al primo posto, malgrado il paventato piano di progettualità e di sviluppo che il suo presidente ha illustrato in consiglio comunale”.

Questa la denuncia della consigliera comunale, Sabrina Figuccia (gruppo misto), in riferimento alla relazione esposta, questo pomeriggio, in consiglio comunale dal presidente dell’Amat, Antonio Gristina, sullo “stato di salute” dell’azienda di via Roccazzo.

“Gristina – ha aggiunto Figuccia – ha parlato di recupero di produttività e di rinnovo del parco rotabile attraverso varie forme di finanziamento, senza purtroppo specificare quali risorse utilizzare e da dove prenderle. Inoltre, sono emersi gli stessi dati che, invece, rappresentano a mio avviso, una reale e seria fonte di preoccupazione“.

“Il bilancio del Comune di Palermo – ha continuato la consigliera – si presenta decisamente allarmante, perchè i conti non tornano, con particolare ricaduta sulle partecipate e soprattutto sui servizi ai cittadini al momento assolutamente carenti. Scelte a mio avviso poco opportune, come la realizzazione del tram, immaginando che i costi sarebbero stati sostenuti attraverso la Ztl, e che, adesso, si presentano in tutta la loro durezza. Ma a pagarne il conto sono sempre i cittadini. Senza considerare, inoltre, lo stato di sofferenza economica che impedisce, proprio all’Amat, di pagare gli stipendi ai propri dipendenti”.

La consigliera, infine, si è ulteriormente soffermata sulla situazione economica dell’azienda che a suo dire, “chiude il proprio bilancio con un palese squilibrio economico, che comporterebbe il gravissimo rischio di non potere più garantire i servizi come previsto dal contratto e, in un’ipotesi estrema, che spero non si verifichi, al fallimento della stessa Amat.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro