Amata (FdI): "Altro che ripartenze, con la sinistra al governo solo tasse e misure restrittive" :ilSicilia.it

la deputata messinese attacca l'esecutivo Draghi

Amata (FdI): “Altro che ripartenze, con la sinistra al governo solo tasse e misure restrittive”

di
24 Aprile 2021

“Altro che ripartenze! Con la sinistra al governo vincono le tasse e le misure restrittive”. Lo afferma la capogruppo di Fratelli d’Italia all’Assemblea Regionale Siciliana, Elvira Amata che così pone l’attenzione sull’ormai prossima ripartenza della riscossione dei tributi per 35 milioni di cartelle sinora rimaste bloccate.

La macchina della riscossione “scalda i motori” e dal prossimo 1 maggio ripartiranno notifiche, pagamenti e pignoramenti. Il 30 aprile, infatti, tra pochi giorni, terminerà il periodo di sospensione concesso a causa del Covid19. Se non ci sarà, insomma, un provvedimento in extremis per bloccare questa ripartenza della macchina della riscossione, un Paese già in grande difficoltà per gli effetti della crisi innescata dalla pandemia, rischia di fare i conti con quella che rischia di diventare una vera e propria “mazzata” per milioni di italiani, per le famiglie e per le imprese.

“Con Draghi e la sua maggioranza, l’Italia non riparte – evidenzia l’on. Amata -. Se ripartiranno invece le richieste di riscossione delle cartelle bloccate sarà una stangata insostenibile per tanti italiani, già provati da una crisi epocale e ai quali sinora è stata negata la possibilità di ripartire in sicurezza e provare a dare respiro alle attività economiche paralizzate dall’emergenza sanitaria ma soprattutto dalle politiche “chiusuriste” del governo Conte 2 e dell’attuale governo Draghi”.

La parlamentare messinese, esponente di riferimento del partito di Giorgia Meloni in Sicilia, ha anche evidenziato la sua contrarietà alla proroga del coprifuoco che rischia di stravolgere l’estate degli italiani: “Il coprifuoco è semplicemente una misura dannosa. Il nostro partito è l’unica forza politica che, con coerenza e con determinazione, si è mossa per contrastare questa decisione assurda, andando oltre gli slogan e gli annunci, portando in Parlamento la problematica con una proposta per lo stop al coprifuoco che però altri hanno scelto di avversare con un voto contrario all’emendamento per abolirlo”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro