Amazon assume in Sicilia, 30 posti per il nuovo centro di smistamento :ilSicilia.it
Catania

Ecco come partecipare

Amazon assume in Sicilia, 30 posti per il nuovo centro di smistamento

di
19 Maggio 2020

Amazon aprirà un nuovo deposito di smistamento a Catania che sarà operativo dal prossimo autunno e servirà i clienti residenti nelle provincie del capoluogo etneo, Siracusa e Messina. La struttura, di quasi 10 mila mq, sarà realizzata nel quartiere di Pantano d’Arci, e, entro tre anni dall’apertura, è stimato che creerà circa 30 posti di lavoro a tempo indeterminato. Inoltre, Amazon Logistics lavorerà con diversi fornitori locali di servizi, che è previsto, a regime, assumano oltre 70 autisti a tempo indeterminato.

In un momento difficile come quello che stiamo vivendo – ha affermato Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia – siamo orgogliosi del lavoro che stiamo svolgendo nel consegnare i prodotti di cui i nostri clienti hanno più bisogno e supportare le comunità locali attraverso le donazioni effettuate negli ultimi mesi a sostegno di enti come il Dipartimento della Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana e il Banco Alimentare. In questo momento riteniamo ancora più importante l’annuncio di un nuovo deposito di smistamento a Catania, per poter garantire ai nostri clienti un servizio ancora più efficiente“.

Questo nuovo polo logistico di un marchio prestigioso come Amazon che si stabilisce a Catania – osserva il sindaco Salvo Poglieseconferma l’attrattiva della zona industriale etnea come riferimento per tutto il Sud Est della Sicilia. Fondamentale è creare un’integrazione dei sistemi organizzati della distribuzione nazionale con quelli del tessuto imprenditoriale locale, che va sostenuto e incentivato per creare una sinergia virtuosa, a favore dello sviluppo del territorio e dell’occupazione dei nostri concittadini, obiettivo per cui l’Amministrazione è costantemente impegnata” .

Da oggi sono aperte le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di supporto a cui è possibile candidarsi accedendo al sito www.amazon.jobs. Le selezioni per gli operatori di magazzino saranno invece disponibili a partire dall’estate.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin