Amministrative a Palermo, Donato: "Partiti troppo lontani dai cittadini, mi candido a sindaco" CLICCA PER IL VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

l'annuncio

Amministrative a Palermo, Donato: “Partiti troppo lontani dai cittadini, mi candido a sindaco” CLICCA PER IL VIDEO

di
8 Novembre 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO 

Voglio offrire un’alternativa ai partiti, ad una politica che segue logiche troppo lontane da quelle dei cittadini. Pongo la mia esperienza, il mio impegno a servizio della città di Palermo come candidato sindaco indipendente” con queste parole l’europarlamentare Francesca Donato ha annunciato con un video pubblicato sui social la sua candidatura a primo cittadino del capoluogo siciliano che sceglierà il successore di Leoluca Orlando nella prossima primavera.

Una nuova sfida per l’eurodeputata siciliana che in questi mesi ha guidato il fronte contro il green pass arrivando a lasciare polemicamente il partito di Matteo Salvini contestando l’appiattimento della Lega sulle politiche del governo Draghi. Ed ora l’ex leghista ha scelto la battaglia elettorale per Palermo bruciando sul tempo le coalizioni di centrodestra e centrosinistra: “la mia candidatura a sindaco e la mia lista saranno uno strumento per dare voce e ruolo nelle istituzioni per tutti i cittadini che vogliono mettersi in gioco e che hanno un’idea diversa di politica“.

Chiedo ai cittadini – scandisce nel video l’eurodeputata – di costruire insieme un progetto per far rinascere Palermo. Per questo motivo sarà prioritario in questa fase l’incontro con le associazioni del territorio, col le categorie produttive e tutti i cittadini di buona volontà per costruire un programma condiviso che abbia come fondamento la difesa dei diritti di tutti“.

Francesca Donato è di fatto la prima candidata ufficiale a Palazzo delle Aquile, ancora incerto l’orientamento di Pd e grillini per il dopo Orlando mentre oggi il centrodestra dopo giorni di polemiche affronterà una prima difficile riunione di coalizione.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin