Amministrative a San Cipirello. Casamento: “Sviluppare il territorio?Ecco la mia mossa vincente” :ilSicilia.it

Pochi giorni alla scelta del primo cittadino

Amministrative a San Cipirello. Casamento: “Sviluppare il territorio? Ecco la mia mossa vincente”

di
7 Giugno 2017

Pochissimi giorni alle amministrative: anche la comunità di San Cipirello si prepara alla scelta del primo cittadino. Da Giovanni Casamento, uno degli aspiranti alla corsa a sindaco, arriva una “mossa” di collaborazione, che mira alla “valorizzazione del territorio attraverso il turismo”.

“Uno dei punti fondamentali del mio programma elettorale, più volte messo in luce nel corso della mia campagna, è il completamento dell’area artigianale, di cui circa venti anni fa, con gruppo di artigiani, mi sono fatto portavoce di uno spazio, ad oggi non ultimato.  – ha spiegato – Ma questo, seppure significativo, non basta: ecco perché ho già preso contatti con Coop Culture, che per i prossimi anni gestirà le modalità e gli step operativi di rilancio del nostro parco archeologico. Su questo versante, si inserisce la richiesta di collaborazione: attueremo, infatti, con Coop Culture un percorso, che mira a a creare all’interno del centro storico una mostra di arte fotografica permanente e un’esposizione di arta moderna. Entrambe potranno essere visitate con un biglietto cumulativo e, in sostanza, tutti i visitatori del parco archeologico saranno indirizzati, attraverso questo disegno di valorizzazione del turismo, a San Cipirello.  E’ sicuramente un modo di fare rete – ha aggiunto –per incrementare l’economia e puntare al lavoro. Questa cooperativa si è già fatta avanti per intraprendere una serie di attività culturali, che stimoleranno chiaramente dei servizi, utili al nostro territorio. Questo progetto – ha concluso –  si lega alla mia idea di Comune intenso come impresa, per il quale valgono gli stessi principi che regolano il mio programma: lavoro , sociale e legalità”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

La rabbia e il giro del corridoio magico

Benvenuti nel mio “corridoio magico” dal quale mi auguro uscirete cambiati grazie all’induzione e all’attivazione dell’energia inconscia che rivoluziona e riassetta i processi spontanei di autoguarigione ed evoluzione
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.