15 agosto 2018 - Ultimo aggiornamento alle 11.49
Siracusa

i nomi dei primi componenti

Amministrative a Siracusa, ecco i primi assessori designati dal candidato sindaco Reale

17 maggio 2018

Sono Loredana Faraci, Gaetano Cutrufo, Gianluca Scrofani e Vincenzo Vinciullo i primi  quattro assessori designati dal candidato sindaco Ezechia Paolo Reale. I  componenti della futura giunta Reale sono tutti espressione di liste civiche. “E ciò – spiega Ezechia Paolo Reale – evidenzia una prova di grande maturità da parte dei partiti tradizionali che, non richiedendo la prima designazione, hanno voluto sottolineare le caratteristiche civiche della coalizione. Le scelte operate sono fondate sul principio della responsabilità politica, tutte le liste della coalizione hanno infatti lavorato al programma e lo hanno condiviso. A ciascuna di loro, quindi, è stata e sarà data la responsabilità dell’attuazione di quel programma attraverso la designazione di un proprio rappresentante in giunta che garantisca l’unità politica dell’azione”.

Sono inoltre lieto dell’ammissione formale della lista Progetto Siracusa – continua Reale –  la prima ad esprimere la mia candidatura e a cui sono particolarmente legato per esserne il fondatore, ormai diversi anni fa. Oggi la lista ‘schiera’ 32 candidati al Consiglio comunale che rappresentano la giusta miscela tra esperienza e freschezza politica ma anche un ampio spaccato della città di Siracusa. Nella lista Progetto Siracusa ci sono infatti esponenti del mondo del volontariato, del commercio e della cultura, solo per fare qualche esempio. Ben 9 sono i nati dopo il 1980 e 13 le donne”.

Quanto all’assessore designato di Progetto Siracusa “È stata fatta una scelta di alto profilo, indicando la professoressa Loredana Faraci, docente di Storia dello Spettacolo all’Accademia di Belle Arti di Roma, giornalista che ha collaborato con le maggiori testate regionali e nazionali, nonché componente del consiglio di amministrazione della Fondazione che amministra il teatro comunale di Noto”.

Tag:
Libri e Cinematografo
di Andrea Giostra

“Giochi di potere” (2018) di Per Fly

Film di produzione Usa, Danimarca, Canada quanto mai attuale e contemporaneo. Ci sono delle domande potenti che il film innesca nella sua narrazione cinematografica. Sono tutte le domande alle quali la gente comune vorrebbe da sempre ricevere delle risposte vere.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Testamento d’estate

Carissimi, non venite a chiedere ad un ingegnere che cosa sono i “gradi di libertà”, fareste una pessima figura. Non venite a chiedere ad un uomo libero che cosa è la “libertà”, dovreste avere analoga pazienza per ascoltare la risposta.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.