Ancora sbarchi a Lampedusa: oltre 600 i migranti nell'hotspot :ilSicilia.it
Agrigento

il fatto

Ancora sbarchi a Lampedusa: oltre 600 i migranti nell’hotspot

di
20 Settembre 2020

Altri due sbarchi, con complessivi 53 migranti, nelle ultime ore a Lampedusa (Ag). Sul molo Favarolo sono approdati autonomamente 13 tunisini; neanche mezz’ora dopo sono state fatte sbarcare le 40 persone soccorse nelle acque antistanti l’isola da una motovedetta della Capitaneria di porto.

Sono saliti, dunque, a 8, per complessivi 190 extracomunitari, gli sbarchi registrati a Lampedusa a partire da stanotte.

Infatti, 121 migranti sono giunti in nottata a Lampedusa con cinque barchini. A bordo vi erano famiglie con bambini e anziani.

Nella mattinata anche un altro barchino con a bordo altri 16 tunisini, di cui 6 minorenni, è giunto scortato da una motovedetta della Guardia di finanza fino a molo Favarolo.

Tutti i migranti sono stati trasferiti all’hotspot di contrada Imbriacola dove, ieri sera, dopo i due trasferimenti con un totale di 100 persone, erano rimasti in 487 e dove, adesso, ci sono complessivamente 608 extracomunitari.

Nella mattinata, invece, 79 migranti hanno lasciato Lampedusa con il traghetto di linea che in serata giungerà a Porto Empedocle. Se arriveranno, nelle prossime ore, gli esiti dei tamponi anti-Covid altri gruppi di migranti potrebbero lasciare l’isola con un pattugliatore della Guardia di finanza.

++AGGIORNAMENTO++

Altri tre barchini che trasportavano complessivamente 63 migranti sono stati intercettati davanti all’isola di Lampedusa. Il primo con a bordo 9 tunisini, fra cui 4 bambini e una donna, è stato trainato fino al molo Favarolo da una motovedetta della Guardia di finanza. Esattamente come il secondo con 17 uomini a bordo.

La motovedetta della Capitaneria di porto ha soccorso e trasbordato invece i 37 uomini che erano sulla terza imbarcazione agganciata. Da stanotte e fino a questo momento, con 11 barche, sono giunte sull’isola 253 extracomunitari.

Col pattugliatore delle Fiamme gialle è in corso un nuovo trasferimento verso Porto Empedocle. Sono 60 i tunisini che stanno lasciando l’hotspot.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

Il Lupo perde il pelo ma non il vizio

Dov’è finito quel Giuseppe Lupo che da segretario provinciale della Cisl di Palermo, con pacatezza, riusciva a districarsi tra le vertenze più scabrose al tempo in cui rivestiva questo prestigioso incarico?
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.