16 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.48
Catania

L'epicentro a nord ovest di Milo

Ancora scosse, nuovo terremoto di magnitudo 4.1 nel Catanese

9 Gennaio 2019

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata oggi alle 00:50 a 10 km a nordovest di Milo (Catania), alle pendici dell’Etna: lo riporta l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) sul proprio sito.
L’ipocentro del sisma è stato rilevato a 2 km di profondità.

Il terremoto di magnitudo 4.1 registrato oggi a Milo (Catania) non ha provocato danni a persone o cose: lo ha reso noto il Dipartimento della Protezione Civile in un comunicato.

L’evento – con epicentro localizzato tra i comuni di Linguaglossa, Sant’Alfio e Milo – è stato avvertito dalla popolazione. ll Dipartimento della Protezione Civile continua a seguire l’evolversi della situazione in stretto raccordo con i centri di competenza (Ingv e Unifi) e con la Regione Sicilia.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.