Anello ferroviario, liberata dai cantieri piazza Castelnuovo :ilSicilia.it
Palermo

La Tecnis restituisce l'area al Comune, ma solo temporaneamente

Anello ferroviario, liberata dai cantieri piazza Castelnuovo

di
16 Marzo 2017

Piazza Politeama - Anello Saranno quasi completamente libere entro pochi giorni le aree attualmente occupate a Piazza Castelnuovo per i lavori del completamento dell’Anello ferroviario. Lo ha comunicato oggi la Tecnis in una nota inviata al Comune nella quale, facendo seguito agli incontri avuti dalla società con l’Amministrazione comunale e con RFI, si conferma la volontà di dismettere due delle aree attualmente utilizzate, fin quando non si sarà pronti per un veloce avvio della realizzazione della fermata Politeama.

In particolare, sarà del tutto restituita alla libera fruizione l’area del marciapiedi e della strada antistante gli esercizi commerciali che si affacciano su piazza Castelnuovo dal lato di Piazza Bagnasco e sarà quasi del tutto liberata l’area centrale della piazza, nella parte che fronteggia il Palchetto della musica. Resterà occupata una piccola area ad angolo con la via Dante; “una occupazione minima spiegano dalla Tecnis che garantisca una ripresa celere delle attività di ri-cantieramento al momento in cui esso si renderà indispensabile”.

 

“Siamo contenti di questa disponibilità manifestata da Tecnis – hanno detto il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alle Infrastrutture Emilio Arcuri che è segno di una attenzione alle necessità della città e degli esercizi commerciali che indubbiamente hanno sofferto per la prolungata cantierizzazione delle aree. Ci auguriamo che tutto questo sia da preludio a che tutte le energie disponibili si concentrino sulla prosecuzione dei lavori nei tempi più rapidi possibili perché il completamento dell’Anello resta un obiettivo importante per la vivibilità e la mobilità a Palermo.”

In attesa, dunque, della variante al progetto per salvare gli alberi della piazza, il cantiere sarà smantellato.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.