Anello Fs, "addio" a piazza Castelnuovo: chiusa per 11 mesi (se tutto va bene) [FOTOGALLERY] :ilSicilia.it
Palermo

Sospesa l'isola pedonale domenicale tra via Libertà e via Ruggiero Settimo

Anello Fs, “addio” a piazza Castelnuovo: chiusa per 11 mesi (se tutto va bene) [FOTOGALLERY]

di
14 Febbraio 2018
I nuovi sensi di marcia in via Dante
[FOTO D.G.]
[FOTO D.G.]
[FOTO D.G.]

PALERMO. Scatta l’ora “X” per Piazza Castelnuovo: al via da stamani il cantiere dell’Anello ferroviario, la ferrovia monobinario che da Giachery prolungherà il percorso con 3 nuove fermate (“Libertà“, ad angolo con via Sicilia; “Porto“, presso ingresso molo S. Lucia; e “Politeama“, proprio al centro dell’omonima piazza).

Da oggi gli operai della Tecnis hanno cominciato a piazzare le transenne per chiudere il transito alle auto. Da piazzetta Bagnasco fino al Politeama (lato destro, accanto il McDonald’s).

Mimmo Costanzo e Concetto Bosco
Mimmo Costanzo e Concetto Bosco

La chiusura al traffico durerà 11 mesi. Ma le paure dei residenti e commercianti della zona restano, visti i trascorsi dell’impresa catanese, invischiata nell’inchiesta per presunte tangenti negli appalti Anas (operazioni “Dama Nera” e “Dama Nera 2”) e coinvolti nell’inchiesta del febbraio 2016 (presunte infiltrazioni mafiose nelle loro società). Da allora l’impresa Tecnis, insieme alle collegate “Artemis spa”“Cogip holding”, finì in amministrazione giudiziaria guidata da Saverio Ruperto. I pm successivamente, il 17 gennaio 2017, chiesero il dissequestro poiché, a loro dire, ad essere “pericolosi” non sarebbero stati Mimmo Costanzo Concetto Bosco, i due soci catanesi del colosso delle costruzioni , ma le loro società perché “particolarmente appetibili alla mafia”. 

Da un anno si attende quindi una vera ripresa del cantiere a pieno regime, visto che l’intero appalto iniziato nel luglio 2014, doveva concludersi dopo 3 anni, ovvero il 23 luglio 2017. Ma la fine non sembra affatto vicina: poiché siamo ancora all’incirca al 20% dei lavori.

piazza castelnuovo politeama anello
[FOTO D.G.]
Quindi, se tutto andrà per il verso giusto, piazza Castelnuovo sarà chiusa fino al 31 gennaio 2019. Undici mesi di lavori. Sarà sospesa l’isola pedonale della domenica tra via Libertà e via Ruggiero Settimo. I primi effetti sul traffico si vedranno però a partire da lunedì prossimo.

Secondo l’ordinanza del Comune, questi lavori dovevano partire il 9 febbraio scorso e sono slittati a oggi, 14 febbraio. Quindi si è perso già del tempo. L’inizio non è dei migliori.

Nei prossimi 11 mesi la Tecnis (salvo nuovi imprevisti di sottoservizi) dovrà posizionare i pali e il solettone che consentiranno poi lo scavo vero e proprio della galleria metropolitana. L’area interessata dai lavori è la porzione che dà su piazzetta Bagnasco.

piazzetta Bagnasco chiusa, lavori anello fs

Le transenne partiranno dalla fine di via Paolo Paternostro fino all’incrocio con via Ruggiero Settimo. L’ultimo tratto di via Paternostro (tra via Garzilli e piazza Politeama) diventerà strada senza uscita.

Ma la vera novità sarà la trasformazione di un tratto di via Dante a doppio senso. Ne vedremo delle belle.

modifica-viabilità-castelnuovo-anello-dante
I nuovi sensi di marcia in via Dante

 

LEGGI ANCHE:

Politeama-Malaspina-Notarbartolo. Delrio firma il decreto: ecco 100 milioni per completare l’Anello Fs

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin