Anello Fs, commercianti stremati in via Emerico Amari. "Vogliamo sgravi fiscali" :ilSicilia.it
Palermo

La richiesta dall'Associazione "Amari Cantieri" e M5S

Anello Fs, commercianti stremati in via Emerico Amari. “Vogliamo sgravi fiscali”

di
13 Gennaio 2017

Sono stremati, esausti, in ginocchio da oltre un anno i commercianti di via Emerico Amari. I lavori per la costruzione dell’Anello Ferroviario, a opera della ditta catanese Tecnis, in amministrazione giudiziaria, vanno molto a rilento. Ecco perché adesso tornano a chiedere al Comune la concessione di sgravi, esenzioni e rimborsi dei tributi comunali, nonché l’assegnazione di contributi a sostegno delle micro e piccole imprese commerciali, artigiane, turismo e servizi.

La richiesta parte dalla petizione degli attivisti Cinquestelle dell‘VIII circoscrizione, dal deputato regionale del M5s Giampiero Trizzino e dall’associazione “Amari Cantieri” guidata da Francesco Raffa, che chiede di salvare le imprese dalle transenne del cantiere in zona via Emerico Amari, «stremate da un calo verticale degli incassi, polvere, furti, rumori e dal disagio di vivere in trincea».

I promotori, dopo aver consegnato a Palazzo delle Aquile, poco prima di Natale, circa 1.200 firme, adesso coinvolgono anche il Consiglio Comunale. «Negozianti e cittadini – affermano i promotori dell’iniziativa – sono ostaggio di quello che ormai viene comunemente definito “TrAnello Ferroviario”; basti pensare che da allora diversi esercizi hanno chiuso battenti. Non si può perdere altro tempo, bisogna intervenire subito».

anello-fs-mappa_seconda_fase_2Nel frattempo, Il Comune ha emanato una nuova ordinanza che dà il via alla 2^ fase dei lavori, per la costruzione della futura galleria metropolitana sotto via Francesco Crispi.  Nell’ordinanza dell’Ufficio Traffico, si specifica che sarà chiuso al traffico il tratto di strada compreso tra via E. Amari, via F.sco Crispi e via Rosario Gerbasi, nella carreggiata in direzione direzione piazza della Pace; mentre nel tratto di via Crispi in dirazione piazza XIII Vittime viene istituito il doppio senso di marcia e divieto di sosta con rimozione coatta 0-24 sui due lati della carreggiata. Il cambio di carreggiata avverrà in corrispondenza della via E. Amari, con rientro all’ altezza del varco “Santa Lucia”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.