Anello Fs, commercianti stremati in via Emerico Amari. "Vogliamo sgravi fiscali" :ilSicilia.it
Palermo

La richiesta dall'Associazione "Amari Cantieri" e M5S

Anello Fs, commercianti stremati in via Emerico Amari. “Vogliamo sgravi fiscali”

13 Gennaio 2017

Sono stremati, esausti, in ginocchio da oltre un anno i commercianti di via Emerico Amari. I lavori per la costruzione dell’Anello Ferroviario, a opera della ditta catanese Tecnis, in amministrazione giudiziaria, vanno molto a rilento. Ecco perché adesso tornano a chiedere al Comune la concessione di sgravi, esenzioni e rimborsi dei tributi comunali, nonché l’assegnazione di contributi a sostegno delle micro e piccole imprese commerciali, artigiane, turismo e servizi.

La richiesta parte dalla petizione degli attivisti Cinquestelle dell‘VIII circoscrizione, dal deputato regionale del M5s Giampiero Trizzino e dall’associazione “Amari Cantieri” guidata da Francesco Raffa, che chiede di salvare le imprese dalle transenne del cantiere in zona via Emerico Amari, «stremate da un calo verticale degli incassi, polvere, furti, rumori e dal disagio di vivere in trincea».

I promotori, dopo aver consegnato a Palazzo delle Aquile, poco prima di Natale, circa 1.200 firme, adesso coinvolgono anche il Consiglio Comunale. «Negozianti e cittadini – affermano i promotori dell’iniziativa – sono ostaggio di quello che ormai viene comunemente definito “TrAnello Ferroviario”; basti pensare che da allora diversi esercizi hanno chiuso battenti. Non si può perdere altro tempo, bisogna intervenire subito».

anello-fs-mappa_seconda_fase_2Nel frattempo, Il Comune ha emanato una nuova ordinanza che dà il via alla 2^ fase dei lavori, per la costruzione della futura galleria metropolitana sotto via Francesco Crispi.  Nell’ordinanza dell’Ufficio Traffico, si specifica che sarà chiuso al traffico il tratto di strada compreso tra via E. Amari, via F.sco Crispi e via Rosario Gerbasi, nella carreggiata in direzione direzione piazza della Pace; mentre nel tratto di via Crispi in dirazione piazza XIII Vittime viene istituito il doppio senso di marcia e divieto di sosta con rimozione coatta 0-24 sui due lati della carreggiata. Il cambio di carreggiata avverrà in corrispondenza della via E. Amari, con rientro all’ altezza del varco “Santa Lucia”.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.