Anello Fs: "Troppo traffico e smog dopo chiusura di Piazza Ruggiero Settimo" | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

la denuncia di marco frasca polara

Anello Fs: “Troppo traffico e smog dopo chiusura di Piazza Ruggiero Settimo” | FOTO

di
9 Luglio 2020
Foto M.G.
© Foto D.G.
© Foto D.G.
© Foto D.G.
© Foto D.G.

SCORRI LE FOTO IN ALTO

“Com’era ampiamente prevedibile, con la chiusura di piazza Castelnuovo e di piazza Ruggiero Settimo per i lavori dell’Anello ferroviario sono iniziati gli ingorghi alla circolazione stradale, specialmente in via Dante e nelle sue traverse, e sono aumentati i livelli di smog e di inquinamento acustico“.

Lo dichiara il presidente dell’VIII Circoscrizione Marco Frasca Polara, che aggiunge: “Nonostante il cronoprogramma dei lavori, l’Amministrazione non si è fatta trovare pronta a questo appuntamento e non ha elaborato un piano alternativo del traffico per provare a mitigare i disagi dei cittadini. Già lo scorso dicembre, in occasione dell’isola pedonale natalizia di via Ruggiero Settimo e di piazza Castelnuovo, si verificarono gli stessi inconvenienti e come Ottava circoscrizione proponemmo l’istituzione del doppio senso di marcia in via Turati, ma l’Amministrazione non ci diede ascolto.

marco-frasca-polaraAdesso come allora ci troviamo a dover formulare nuovamente la stessa proposta, che serve ad evitare che tutto il traffico di via Libertà si riversi su via Dante, dando la possibilità a tanti cittadini e ai turisti di raggiungere il Porto e il Borgo Vecchio, che è stato fortemente penalizzato in questi anni dai cantieri stradali.

Ci auguriamo – conclude il presidente dell’VIII Circoscrizione Frasca Polara – che almeno questa volta l’Amministrazione si confronti con l’VIII Circoscrizione e adotti i provvedimenti necessari per ridurre i disagi ai cittadini”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Credete che stiano dormendo?”

Non voglio ritornare a quel mondo malato, Io mi auguro di venirne fuori, quantomeno fisicamente, ma dovremmo fare un patto, un vero patto collettivo affinché si prenda insegnamento di tutto quanto ciò e si possa per una volta dire: “mai più!”. La riflessione di Epruno.
Balzebù
di Balzebù

M5S, la nuova spaccatura che sa di rottura definitiva del giocattolo

E’ cominciata molto prima del previsto la parabola discendente del Movimento 5 stelle. Probabilmente, non arriverà neanche alle prossime elezioni. Il disfacimento della creatura di Beppe Grillo è sotto gli occhi tutti. Ma nessuna sorpresa: un partito fondato soltanto sulla protesta non poteva avere un futuro

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin