Annalisa Pompeo e il suo GoSicily conquistano la Germania :ilSicilia.it

mercoledì 20 novembre

Annalisa Pompeo e il suo GoSicily vanno alla conquista della Germania

di
16 Novembre 2019

Oggi vogliamo dare una speranza ai tanti giovani che in questo mondo disincantato vogliono abbandonare i loro sogni e lo facciamo attraverso una giovane donna, Annalisa Pompeo, che ha fatto della sua passione una ragione di vita, conquistando con caparbietà, sacrifici e fantasia, una fetta sempre più ampia di followers, di “pellegrini del gusto” provenienti da tutto il mondo che vanno a Favara per imparare a preparare le ricette della tradizione sicula. La frase che la tratteggia, di Harriet Van Horne, potrebbe essere: “Cucinare è come amare: o ci si abbandona o completamente si rinucia” e, d’altronde, il suo motto è: “Se hai un sogno, un’idea, provaci. Puoi”.

Annalisa Pompeo

Annalisa Pompeo, giovane mamma di due splendidi bambini, Chiara e Marco, voleva dare un esempio positivo ai suoi figli e, visto che era pervasa da un inspiegabile senso di insoddisfazione, decide di andare alla “ricerca della felicità”, comprendendo che il momento più bello e spensierato della sua vita era stato quando, da adolescente, osservava cucinare le donne della sua famiglia: le nonne, la mamma e le zie. Decide così di unire le sue grandi passioni, spinta anche dalla voglia di riscatto per questa nostra terra dal sapore agrodolce, come la nostra amata caponata, e così nasce, nel 2013, GoSicily, che può essere definito in tre parole “cook, eat, explore“, realtà laboriosa e industriosa, che propone corsi di cucina siciliana a turisti che vogliono scoprire la nostra isola con un’esperienza autentica: vivere, cucinare e mangiare come un siciliano. La sua base di partenza, la prima location, è la Farm Cultural Park e, infatti Florinda Saieva e Andrea Bartoli, credendo immediatamente nel suo progetto ancora in nuce, da imprenditori illuminati, le aprono le porte del successo.

Annalisa Pompeo

Questa eccellenza sicula che esporta il suo sapere e i suoi sapori, ogni anno per un mese, da gennaio a febbraio, negli States in cui ha, ormai, un pubblico sempre più numeroso e affezionato, quest’anno, il 20 novembre, va alla conquista della Germania con tappa “Colonia” con un incontro dal titolo: “La bellezza attraverso un’alimentazione sana. Specialità enogastronomiche siciliane“, che vedrà la presentazione della Dottoressa Rosanna Bossone in lingua tedesca e Workshop di Annalisa Pompeo in lingua inglese. La Dottoressa Bossone spiegherà come un’alimentazione sana e uno stile di vita adeguato possano influenzare positivamente la nostra vita, mentre Annalisa Pompeo mostrerà al pubblico come si preparano i cavatelli, i dolci a base di marzapane e pistacchi, nonché il torrone. Al termine di questa giornata all’insegna del gusto, ci sarà una degustazione di specialità enogastronomiche siciliane, preparate dal Ristorante Arena di Colonia. Questo evento nasce dalla collaborazione con ENIT (Agenzia Nazionale Italiana del Turismo, Francoforte), Accademia italiana della Cucina, Colonia e GoSicily.

Cari amici per incontrare Annalisa Pompeo, partecipare ai suoi corsi, viverla e farsi trascinare dalla sua travolgente passione per i fornelli, non occorre andare negli States o a in Germania perché, essendo patrimonio siciliano e in quanto tale vincolato alla nostra isola, potrete trovarla nel suo quartier generale di Favara.
A noi non resta che augurarle sempre più grandi successi e chiudere con Luis Sepulveda e il suo: “Vola solo chi osa farlo“, che le calza a pennello.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin