Anticipo d'estate in Sicilia, arriva lo scirocco con picchi fino a 35 gradi :ilSicilia.it
Palermo

Soprattutto nella zona costiera tirrenica

Anticipo d’estate in Sicilia, arriva lo scirocco con picchi fino a 35 gradi

di
9 Maggio 2017

Estate anticipata al Sud e sulle Isole: il tempo ‘ballerino‘ delle ultime settimane, continuamente oscillante tra caldo e freddo ‘fuori stagione’, offre un’altra parentesi anomala. Da giovedì è infatti prevista una breve ‘incursione’ di un anticiclone africano, responsabile di un’ondata di calore al Sud e nelle Isole che porterà le temperature a toccare punte di 35 gradi nella Sicilia tirrenica. Valori estivi che saranno raggiunti a causa dei venti di scirocco.

Il picco dell’afa è previsto per venerdì, mentre il week-end sarà complessivamente soleggiato e mite da Nord a Sud.

Prosegue, quindi, l’anomalia del ‘tempo’ a livello meteorologico. Dopo un inizio di aprile che aveva fatto parlare di ‘anticipo d’estate’, il freddo più forte della media, la neve sulle Dolomiti e le piogge hanno confermato le ‘stranezze’ di questa primavera.

 

| Grafica weathersicily.it |
| Grafica weathersicily.it |

Da domani, intanto, sottolineano i meteorologi di WeatherSicily.it, “attendiamo picchi termici decisamente elevati tra Trapanese, Palermitano e Messinese tirrenico. In pole position il Palermitano, con probabili massime intorno ai +37°C (qualora la nuvolosità alta non dovesse incidere particolarmente) durante la giornata di giovedì sui settori costieri, punte vicino ai +35°C sul Messinese e sul Trapanese tirrenico (Trapani compresa). Venerdì la ventilazione meridionale tenderà a placarsi sul nord della regione, lasciando spazio alla brezza marina e all’umidità, quindi al caldo afoso viste le bollenti isoterme presenti in quota. Fase calda dunque divisa in due fasi sul nord Sicilia, in un’unica fase sui restanti settori non citati dove lo Scirocco umido porterà anche qui condizioni di caldo afoso, ma con temperature più contenute lungo il comparto costiero meridionale e su quello ionico grazie alle fredde acque dei bacini che allenteranno la calura africana (massime non oltre i +30°C). Atteso gran caldo sull’entroterra (più distante dal mare) dove venerdì registreremo i valori più elevati, specie tra Ennese, Catanese, Siracusano e Ragusano con massime prossime ai +38°C. Valori intorno ai +35°C sulle colline del Nisseno, oltre i +30°C tra entroterra Trapanese, Agrigentino e Palermitano. Sempre venerdì, qualora dovessero attivarsi i venti di caduta libecciali,  ci attendiamo massime anche oltre i +35°C sul siracusano ionico”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per