Antimafia, Apprendi: "Claudio Fava ha il sostegno di chi crede che questa società possa ancora cambiare" :ilSicilia.it

Del coordinamento regionale del movimento 100 passi

Antimafia, Apprendi: “Claudio Fava ha il sostegno di chi crede che questa società possa ancora cambiare”

11 Ottobre 2019

L’ottimo lavoro che sta portando avanti Claudio Fava con la Commissione Regionale Antimafia non può passare sotto traccia o, peggio ancora, essere attaccato ed accusato di “tentativo di mascariamento”” ad affermarlo è Pino Apprendi  del coordinamento regionale del movimento 100 passi.

Mi sarei aspettato una presa di posizione netta e chiara da parte degli stessi partiti i cui deputati siedono in Commissione. Invece è calato il silenzio, un silenzio assordante quanto imbarazzante. Il caso Montante prima e l’attentato ad Antoci dopo, sono due esempi di ricerca della verità, per quanto non giudiziaria, che bisognerebbe dare maggiore attenzione e prendere ad esempio“, aggiunge Apprendi.

Le relazioni finali, hanno “aggiunto ” nuove pagine al già corposo contenuto d’informazioni giunte a noi attraverso la stampa, suscitando non poco stupore anche negli addetti ai lavori, al punto di avere stimolato la stessa Commissione Nazionale Antimafia. Claudio Fava ha il sostegno dei cittadini e di coloro che credono che questa società possa ancora cambiare“, conclude Pino Apprendi.

© Riproduzione Riservata
Tag:
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.