2 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 21.26

pubblicata la graduatoria definitiva

Apicoltura in Sicilia, dalla Regione fondi per oltre 500 mila euro

12 Aprile 2019

Dopo la recente pubblicazione della graduatoria definitiva con la quale sono stati assegnati oltre 3 milioni e mezzo per la formazione degli imprenditori agricoli siciliani, l’assessorato regionale per l’Agricoltura ha pubblicato la graduatoria definitiva delle istanze ammesse a valere sull’Ocm apicoltura per la campagna 2018-2019, in base al bando concluso lo scorso 11 febbraio, cofinanziato da Ministero delle Politiche Agricole e Unione Europea.

pescaA beneficiare di oltre 500 mila euro sono apicoltori, associazioni, cooperative di produttori, enti e centri di ricerca, che intendono incrementare la propria produzione e migliorare la qualità dei loro prodotti.

Grazie agli interventi finanziati sarà possibile acquistare arnie, sciami, api regine e presidi sanitari con un contributo che varia dal 50% al 60%, oltre che erogare servizi quali corsi di aggiornamento, seminari, convegni e assistenza tecnica agli apicoltori con una contribuzione dall’80% al 100%.

Per l’assessore regionale per l’Agricoltura, Edy Bandiera:Si tratta di un’attività in espansione che si sta distinguendo sempre di più per la produzione di miele di straordinaria qualità. Il Governo Musumeci sostiene, con convinzione, questo comparto che può contribuire anche alla crescita e allo sviluppo delle aree marginali della Sicilia”

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Decidere in quale corteo sfilare

Il 19 Luglio ci rammenterà che cosa significa essere servitore dello Stato anche quando questo sembra dimenticarsi di te. Grande ammirazione per un comandante che fa il suo dovere e va avanti per il suo credo nella sua rotta.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.