Approvato regolamento 'React EU', Donato (Lega): "Grazie a noi più tutela a isole e categorie svantaggiate" :ilSicilia.it

13,5 MILIARDI DI EURO ALL'ITALIA

Approvato regolamento ‘React EU’, Donato (Lega): “Grazie a noi più tutela a isole e categorie svantaggiate”

di
19 Novembre 2020

Il Consiglio e il Parlamento Europeo hanno ufficialmente approvato il testo definitivo del Regolamento “React EU”, volto a rinforzare la risposta alla crisi da Covid-19 e favorire la coesione territoriale in Europa. All’Italia saranno assegnati circa 13,5 miliardi di euro in due anni, di cui 10,7 nel 2021.

Profonda soddisfazione ha espresso l’europarlamentare della Lega Francesca Donato, la quale afferma che “grazie all’accoglimento di un emendamento proposto dalla Lega, gli Stati membri dell’Unione europea dovranno destinare le risorse economiche del fondo REACT EU prevalentemente a chi vive nelle regioni insulari, rurali, periferiche, montuose, scarsamente popolate o meno sviluppate“.

Un intervento importante che favorisce nettamente gli interessi delle isole e delle altre aree svantaggiate del nostro Paese e dell’intera UE, tutelando, al contempo, le categorie più colpite dalla crisi economica“, aggiunge in seguito.

Questo, secondo l’europarlamenta, è “un importante risultato frutto dell’ottimo lavoro del nostro team negoziale nel trilogo“.

Altrettanto importante è che “React Eu potrà essere utilizzato primariamente per il supporto a prodotti e servizi per la salute“, oltre che per “il mantenimento dell’occupazione, per i liberi professionisti, gli imprenditori, i freelance e i lavoratori di settori fortemente colpiti dalla crisi, come ad esempio turismo e cultura“.

L’europarlamentare Donato si augura, infine, che “alcune rigidità, emerse dalle posizioni di co-legislatori che vogliono inserire condizionalità eccessive nei testi degli accordi di prossima definizione, non rendano vani gli sforzi compiuti sinora. È necessario che l’UE garantisca in tempi più rapidi, ai Paesi membri, il sostegno finanziario necessario per una risposta efficace alla crisi pandemica in atto“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin