"Archivio Scaldati": presto la pubblicazione di testi inediti del drammaturgo palermitano :ilSicilia.it
Palermo

L'ANNUNCIO DELL'ASSESSORE SAMONÀ

“Archivio Scaldati”: presto la pubblicazione di testi inediti del drammaturgo palermitano

di
10 Novembre 2020

La Regione pubblicherà un volume contenente numerosi testi inediti del drammaturgo palermitano Franco Scaldati.

Ad annunciarlo è l’assessore regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà, intervenuto oggi al convegno organizzato dalla “Fondazione Giorgio Cini” per presentare “L’archivio Scaldati” a Venezia.

La decisione di pubblicare un volume scientifico che contenga testi inediti del grande drammaturgo palermitano – sottolinea l’assessore Samonà – è scaturita dall’incontro con i figli Giuseppe e Gabriele Scaldati e dall’idea comune, che in questi mesi ha preso corpo, di valorizzare l’Opera di uno degli artisti che meglio ha saputo interpretare l’anima dell’uomo e il suo dramma interiore, facendo della lingua siciliana uno strumento formidabile per raccontare vicende e vite reali con uno stile inconfondibile“.

Franco Scaldati può essere considerato una sorta di ‘Genius Loci‘ di Palermo – continua -, in quanto è stato il cantore dei “vinti”, direbbe Verga, di coloro che, pur vivendo nel mondo, essendone relegati ai margini, lo guardano amaramente solo dalla finestra. Un aedo contemporaneo che ha raccontato l’epopea urbana di questa città, tra surrealtà e verità, vittorie e sconfitte, luci e ombre, silenzi e voci“.

Palermo – aggiunge l’assessore Samonà – per anni ha voltato le spalle a Scaldati: lo ha fatto mentre era in vita e ha continuato a farlo anche da morto. È tempo che la Sicilia si interessi di questo grande figlio della nostra terra, con un’iniziativa che non guardi soltanto ai confini regionali ma, com’è doveroso, ne sottolinei l’importanza e il valore nel contesto della grande cultura teatrale europea“.

Da tutte queste ragioni – conclude l’assessore Samonà – nasce la decisione dell’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana di promuovere la valorizzazione del patrimonio immateriale espresso dal teatro di Scaldati, al fine di favorirne la conoscenza, lo studio, l’approfondimento e la divulgazione“.

All’incontro hanno preso parte Maria Ida Biggi dell’Istituto per il Teatro e il Melodramma, Università Ca’ Foscari di Venezia, Valentina Valentini dell’Università La Sapienza di Roma e Viviana V.F. Raciti dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, insieme ai figli di Franco, Gabriele e Giuseppe Scaldati e a Melino Imparato, direttore artistico della Compagnia Franco Scaldati.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro