Aricò: "Diventerà Bellissima protagonista alle amministrative" :ilSicilia.it
Palermo

Inaugurato un circolo a Villafrati

Aricò: “Diventerà Bellissima protagonista alle amministrative”

di
8 Gennaio 2018

Dopo la vittoria alle Regionali, la fase due di Diventerà Bellissima prevede adesso un forte radicamento territoriale e un impegno concreto che ci veda assoluti protagonisti alle prossime amministrative in provincia di Palermo, in cui presenteremo liste con il nostro simbolo e nostri candidati consiglieri e sindaci“. Lo afferma Alessandro Aricò, capogruppo del movimento all’Ars.

Il nostro obiettivo – ha aggiunto Aricò – è riportare la Politica del buon governo anche negli enti locali. Registriamo un grande interesse da parte di amministratori locali e semplici cittadini che hanno voglia di scendere in campo“.

A conferma delle parole di Aricò, numerosi sono i circoli territoriali già inaugurati, tra i quali quello di Villafrati. “Villafrati mi sta particolarmente a cuore, come tutta l’area del comprensorio – ha detto Aricò – Territorio dalle grandi potenzialità, ma afflitto da numerose problematiche come quelle relative alla viabilità, della cui soluzione si occuperà anche il Governo Musumeci. La costituzione del nostro circolo, formato da tanti giovani e cittadini di buona volontà, guidato da una persona di assoluto spessore, rappresenta un ulteriore passo in avanti verso la crescita del movimento in una realtà locale in cui intendiamo portare avanti il nostro progetto politico”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.