Armi, droga e furto di energia elettrica: arrestato un meccanico a Castelvetrano :ilSicilia.it
Trapani

il fatto

Armi, droga e furto di energia elettrica: arrestato un meccanico a Castelvetrano

di
1 Ottobre 2020

E’ stato arresto il meccanico Damiano Gino, castelvetranese classe 67, poiché trovato in possesso di stupefacenti e, inoltre, accusato anche di furto di energia elettrica.

Nella mattinata di lunedì scorso i Carabinieri della Stazione di Marinella e del NORM della Compagnia di Castelvetrano hanno effettuato un controllo presso un casolare sito in Contrada “Latomie” dove era stato notato un anomalo andirivieni di persone.

Non appena entrati nell’abitazione i militari hanno sentito il caratteristico odore dello stupefacente e hanno quindi proceduto ad una approfondita perquisizione dei locali, per la quale si è reso necessario il supporto dei colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile.

In quasi tutti i locali dello stabile sono stati trovati diversi contenitori ricolmi di marijuana -per un peso complessivo di 2,2 kilogrammi – già essiccata e pronta per essere smerciata, nonché materiale per il confezionamento delle dosi.

Nel corso del controllo inoltre, sono state rinvenute 13 cartucce cal. 12 pronte all’uso e 600 grammi di polvere da sparo, che sono stati posti sotto sequestro poiché illegalmente detenute.

Si è accertata inoltre la presenza di un allaccio artigianale ed abusivo ai cavi della rete elettrica pubblica.

Il meccanico cinquantenne, tratto in arresto per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illecita di munizioni e furto aggravato, dopo le formalità di rito, è stato ristretto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida avvenuta nella mattinata di ieri.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

Il Lupo perde il pelo ma non il vizio

Dov’è finito quel Giuseppe Lupo che da segretario provinciale della Cisl di Palermo, con pacatezza, riusciva a districarsi tra le vertenze più scabrose al tempo in cui rivestiva questo prestigioso incarico?
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.