Ars, caso Alitalia e Ryanair: "Basta con questo ricatto sulle tariffe dei voli" :ilSicilia.it

la nota di Giusi Savarino

Ars, caso Alitalia e Ryanair: “Basta con questo ricatto sulle tariffe dei voli”

di
16 Giugno 2020

Oggi in IV Commissione Ars sono stati auditi i vertici di tutti gli aeroporti siciliani e le compagnie aeree Ryanair ed Alitalia.

«La situazione è critica – dichiara l’onorevole Giusi Savarino al termine della Commissione – le compagnie aeree continuano ad avere prezzi altissimi per i voli da/per la Sicilia ed a disdire i voli anche senza preavviso, l’ultima disdetta in ordine temporale per i voli  su Lampedusa. Questo clima di incertezza non consente nessuna  pianificazione nella logistica, ed ovviamente, neanche la redazione di una proposta turistica nella formula di “pacchetti“» .

Giusi Savarino
Giusi Savarino

«Dobbiamo fronteggiare, oltre alla diminuzione drastica dei passeggeri nel periodo Covid che vuol dire enormi perdite per gli scali siciliani, soprattutto i minori, anche la ripresa delle tratte: ancora troppo care, ancora troppo poche. Nonostante la dichiarazione di Ryanair di coprire il 90% delle rotte programmate e di Alitalia di incrementare i voli se la richiesta aumenti, noi non molliamo la presa e monitoriamo il percorso che ci deve portare velocemente alla ripresa della normalità: sia nel costo dei voli che nella loro frequenza. Faremo anche un ordine del giorno da portare in Aula su quanto emerso dalla riunione odierna,  per sollecitare la pubblicazione del decreto che avvii la gara per la continuità territoriale, e per chiedere che in attesa della continuità territoriale, le tratte abbiano prezzi contenuti, perché è inammissibile che un volo Palermo/Roma possa arrivare al costo esorbitante di 600€.

Basta con questo ricatto, noi dobbiamo avere la possibilità di viaggiare come tutti gli altri italiani. Oggi l’Ars, con in testa  la Commissione che Presiedo, vuole dare  maggiore supporto e forza al Presidente Musumeci, che in queste ore si trova a Roma per discutere la questione con il Ministro dei Trasporti De Micheli. Lo dobbiamo ai Siciliani che hanno il diritto alla mobilità, lo dobbiamo al comparto turistico che ha bisogno di certezze per riprendere la sua attività». 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per