Ars, emergenza alluvioni in Sicilia. Un milione di euro per Palermo e obbligo pulizia di fogne e caditoie :ilSicilia.it
Palermo

lavori a palazzo dei normanni

Ars, emergenza alluvioni in Sicilia. Un milione di euro per Palermo e obbligo pulizia di fogne e caditoie

di
4 Agosto 2020

L’obbligo per i Comuni siciliani di provvedere alla pulizia e allo svuotamento di caditoie e fognature di acque bianche almeno due volte ogni anno: previsto dal disegno di legge approvato dalla Prima commissione ARS che stanzia fondi per l’emergenza “post- bomba d’acqua” a Palermo.

Foto Instagram

Inoltre in commissione Affari Istituzionali si è previsto uno stanziamento di un milione di euro per la città ed altri finanziamenti per gli altri comuni colpiti. i comuni dovranno pure effettuare il monitoraggio immediato “per verificare l’eventuale perfetto funzionamento di tutto il sistema di drenaggio delle acque piovane, ivi comprese eventuali pompe di sollevamento delle acque”.

Dopo il silenzio assordante di Orlando – afferma Vincenzo Figuccia, deputato Udc all’Ars – oggi abbiamo approvato in Commissione Affari Istituzionali la norma che prevede lo stanziamento di un milione di euro per offrire un contributo da parte della Regione Siciliana ai cittadini Palermitani che, hanno subito danni a causa dell’alluvione che ha colpito la città nella giornata del festino di S. Rosalia. Questo consentirà di offrire ristoro per danni subiti alle abitazioni, alle automobili e alle aziende. Si è previsto uno stanziamento, inoltre, per gli altri Comuni colpiti. Si è definito altresì l’obbligo per tutti i Comuni Siciliani di garantire la pulizia delle caditoie e di tutti gli scarichi utili allo smaltimento delle acque piovane, ivi comprese le fognature di acque bianche e di reti stradali. Abbiamo dato l’esempio offrendo al Sindaco della città non solo proposte ma norme certe e soldi veri. Speriamo adesso che Orlando si svegli dal suo torpore e utilizzi questa norma per implementare e integrare le somme stanziate e chiedere al Governo interventi immediati per la nostra città“.

Il nostro obiettivo – sottolinea il capogruppo Alessandro Aricò è indicare ai comuni siciliani le regole guida per evitare che disastri come quello di Palermo si possano ripetere, nelle more di una più qualificata opera di prevenzione sia tecnologica che strutturale”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.