Ars, il bonus Sicilia arriva in commissione: saranno sentiti Turano e Frittitta :ilSicilia.it

I lavori a Palazzo dei Normanni

Ars, il bonus Sicilia arriva in commissione: saranno sentiti Turano e Frittitta

di
20 Ottobre 2020

I lavori d’aula all’Ars riprendono con all’ordine del giorno i debiti fuori bilancio è le modifiche alla legge regionale sull’edilizia, anche se la capigruppo potrebbe stravolgere il calendario. Insomma, per il momento a Palazzo dei Normanni la politica non tratta temi di rilevanza eccezionale, forse anche perché ci sono state di mezzo le elezioni amministrative che hanno impegnato i deputati regionali nei territori anche durante i ballottaggi.

Convocate per martedì, invece, ben 8 commissioni del parlamento siciliano. In prima commissione sì parlerà dell’esame della richiesta di parere per la designazione del Commissario straordinario dell’ irsap Giovanni Occhipinti, della designazione del presidente del fondo pensioni Giuseppe Lo Presti, e del Defr il documento di Economia e Finanza della Regione.

In seconda commissione prevista l’audizione dell’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao riguardo a diversi argomenti, tra i quali gli strumenti finanziari derivati della Regione.

La commissione Attività produttive ascolterà l’assessore regionale all’agricoltura Edy Bandiera su diversi temi, fra i quali la sicurezza è la tutela dei prodotti tipici locali in particolare per quanto riguarda la mandorla di Avola. Ma e nel pomeriggio che si terrà l’audizione più attesa, quella dell’assessore regionale Mimmo Turano e del dirigente generale Carmelo Frittitta riguardo al bonus Sicilia sul quale non si sono risparmiate le polemiche.

In quarta commissione si tratterà l’esame del disegno di legge sulla riforma degli ambiti territoriali ottimali, i cosiddetti Ato, per la gestione dei rifiuti. L’assessore Alberto Pierobon, invece, riferirà sulla gestione del servizio idrico integrato ad Agrigento.

In commissione Cultura, prevista la presenza dell’assessore regionale Alberto Samonà, che sarà audito in relazione all’istituzione bella giornata della memoria dell’eruzione dell’Etna nel 1669. In commissione Salute prevista invece l’audizione del Nuovo comitato tecnico-scientifico per l’emergenza coronavirus, di recente nominato alla Regione. Programmata anche l’audizione dell’assessore Ruggero Razza in ordine alla campagna vaccinale.

All’esame della commissione sulle attività dell’Unione Europea la richiesta di parere sul patto per lo sviluppo della Regione Siciliana. Infine in commissione Antimafia si parlerà di sanità, con l’inchiesta sul comparto. Previste le audizioni di Stefano campo, Angelo Aliquò è Dario Sajeva.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin