Ars, la Commissione randagismo incontra le associazioni di settore, Calderone (FI): "Questo deve finire" :ilSicilia.it

Obiettivo migliore la consapevolezza delle strutture pubbliche

Ars, la Commissione randagismo incontra le associazioni di settore, Calderone (FI): “Questo deve finire”

di
7 Novembre 2018

Continuano le audizioni nella Commissione speciale d’inchiesta sul fenomeno del randagismo in Sicilia. Si è conclusa la seduta che ha coinvolto il mondo dell’associazionismo, tra i presenti: l’associazioni ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), LAV (Lega Anti Vivisezione), OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali), Nucleo di Guardie ecozoofile, UGDA (Ufficio Garante Diritti Animali), CAA (Confederazione Associazione Animalisti) Sicilia, LIDA (Lega Italiana dei Diritti dell’Animale)e LE.I.D.A.A (Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente.

commissione randagismoIl filo conduttore emerso dal dibattito è: una migliore consapevolezza delle strutture pubbliche. La necessità che i Comuni possano gestire in proprie strutture rifugi sanitari e canili è la strada maestra per arginare il business del randagismo.

È orientamento di questa Commissione, quella di rapportarci con tutte le parti sociali per liquidare nel più breve tempo possibile una norma che io definirei epocale” afferma il presidente del Gruppo Parlamentare di Forza Italia, Tommaso Calderone.

Dalla Lega Nazionale per la Difesa del Cane, tale incontro è stato definito “fondamentale“. In particolare dalla Responsabile regionale si chiarisce che: “Da tempo ci occupiamo volontariamente dell’argomento, in tutta Italia. Quello che posso affermare con sicurezza è che tra Nord e Sud c’è una notevole differenza a sfavore del Meridione. Abbiamo perso di vista il problema dei canili. Dobbiamo liberarli dalla gestione imprenditoriale dei privati, che di certo fanno i propri interessi piuttosto che degli animali. Tutto questo ha un costo – conclude l’attivista – a carico dei Comuni. Il canile sanitario deve essere obbligatoriamente pubblico, non più privato“.

“Per la prima volta – conclude il Parlamentare rivolgendosi alle associazioni presenti – sia qui a discutere di un tema che coinvolge non solo la sicurezza bensì anche la salute pubblica. Con il vostro contributo vogliamo arginare un problema che giorno dopo giorno assume portate esagerate“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin