Ars, notizie sul Covid coperte da segreto? Razza: "Cts andrà in commissione, basta polemiche" :ilSicilia.it

giallo sull'audizione

Ars, notizie sul Covid coperte da segreto? Razza: “Cts andrà in commissione, basta polemiche”

di
20 Ottobre 2020

Il Comitato tecnico scientifico oggi atteso in Commissione Sanità all’Ars non si è presentato, così è nato un ‘giallo’ sulla questione. “Notizie sottoposte a segreto” da non poter divulgare sarebbe il motivo per cui i componenti del comitato scientifico che supporta la Regione per l’adozione delle decisioni relative al Covid-19 non avrebbero partecipato ai ai lavori della commissione Ars.

Se fosse confermato che l’assessore Razza ha vietato ai componenti di partecipare sarebbe un fatto gravissimo“, dicono i deputati regionali Marianna Caronia e Carmelo Pullara. I deputati, con una nota, chiedono spiegazioni “dopo che stamattina alcuni componenti del Cts, convocati in VI commissione dell’Assemblea regionale siciliana, hanno affermato di non poter partecipare su espressa richiesta dell’assessorato per la salute”.

Siamo di fronte ad un fatto grave ed inquietante – affermano i due deputati regionali – intanto perche’ viene da chiedersi quali siano i segreti che il Parlamento e quindi i cittadini non devono conoscere e poi perche’ un assessore non può ‘costringere informalmente’ dei cittadini, per quanto componenti di un Comitato da lui nominato, a violare apertamente il regolamento dell’Assemblea regionale siciliana. Quanto avvenuto stamattina in VI commissione – concludono Caronia e Pullara – e’ inaudito nella storia parlamentare e getta un’ombra sul comportamento e sulle scelte del governo e dell’assessorato“. Diverse le accuse arrivate anche da altri gruppi parlamentari.

A fare chiarezza è lo stesso assessore Razza: “L’intero Comitato tecnico scientifico non viene convocato in commissione parlamentare neppure dal Parlamento nazionale. L’onorevole Lupo e i deputati del M5s, per trovare ulteriori conferme, facciano due telefonate ai loro colleghi al governo centrale e chiedano. Domani saranno comunque ascoltati dalla Commissione Salute all’Ars sia il responsabile del Cts regionale, sia altri rappresentanti. Nulla da nascondere, anzi, ricordo che a differenza del Comitato tecnico scientifico nazionale, tutti gli atti del Cts siciliano sono sempre stati nella disponibilita’ di chiunque“, dice in una nota l’assessore alla Salute della regione Siciliana, rispondendo in merito alla mancata audizione dei componenti del Comitato tecnico-scientifico regionale sull’emergenza coronavirus. “Considerato il momento delicato che tutto il Paese sta attraversando, facciamo nostro l’appello lanciato appena poche ore fa dal presidente Sergio Mattarella a una responsabilita’ collettiva – aggiunge Razza – e finiamola con polemiche senza senso che nocciono alla nostra comunita’“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin