Arte: all'Haus der Kunst la mostra "Fragile” di Cécile Hummel :ilSicilia.it
Palermo

le città del Mediterraneo le protagoniste

Arte: all’Haus der Kunst la mostra “Fragile” di Cécile Hummel

di
4 Febbraio 2020

Verrà inaugurata, venerdì 14 febbraio, all’Haus der Kunst, presso i Cantieri Culturali della Zisa, la mostra “Fragile” dell’artista svizzera Cécile Hummel.

L’esposizione  raccoglie una selezione di un corpus di lavori – fotografie, gouache e installazioni – risultato della ricerca che l’artista compie da diversi anni in diversi luoghi e città del Mediterraneo, Palermo su tutte.

Le opere fanno parte di una più ampia raccolta di immagini che la Hummel ha pubblicato nei diversi numeri della rivista “Recueil (d’images du monde oriental-occidental)” da lei fondata ed edita da Edition Fink.

Fragile

Cécile Hummel esplora i luoghi cercando assonanze tra oggetti ordinari, lembi di edifici e di strutture provvisorie, volti e momenti sfuggenti, squarci urbani inattesi, perché è lì che sembra celarsi la natura intima di questi luoghi.

Lo sguardo dell’artista coglie ciò che quotidianamente vediamo ma non osserviamo, raccoglie le lacune del nostro sguardo nella fragilità e nella precarietà del mondo che viviamo ogni giorno e le ripresenta, cercando di educare il nostro occhio attraverso corrispondenze e analogie.

Fragile si presenta come un grande archivio mobile e stratificato di immagini grazie ai collage fotografici di grande formato esposti come bandiere e alle bande orizzontali su cui vengono accostate vecchie fotografie, raccolte dall’artista nei suoi viaggi.

Negli accostamenti e nei collage ogni immagine ci svela e ci racconta qualcosa di un’altra immagine che a sua volta ne svela un’altra, creando un amalgama infinito e sorretto da una sottile linea invisibile la cui fibra è composta, appunto, dalla fragilità e precarietà dell’immagine stessa.

L’inaugurazione della mostra Fragile,  sarà anticipata, giovedì 6 febbraio alle ore 18.30, dall’incontro con l’artista e la presentazione della collana “Recueil (images du monde oriental- occidental)” presso Minimum Studio (Via Giacalone, 33).

La mostra rimarrà fruibile fino al 14 marzo (giovedì, venerdì e sabato, dalle 16 alle 19).

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.