Arte contemporanea: La Fondazione Merz sbarca a Palermo | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

Manifesta 12, Fondazione Merz e Comune di Palermo aprono le danze con un anno di anticipo

Arte contemporanea: La Fondazione Merz sbarca a Palermo

di
22 Novembre 2016

In vista di Manifesta 12, una delle più importanti Biennali d’arte del mondo che si terrà in città nel 2018Palermo si scopre sempre più intraprendente. Anche grazie alla collaborazione con imponenti realtà artistiche nazionali e internazionali, come la Fondazione Merz di Torino, che ha deciso di investire nel capoluogo siciliano e inaugurare, in qualche modo ufficialmente, la stagione del contemporaneo. All’inizio del prossimo anno infatti prende il via un progetto stilato a quattro mani e che si incastra tra due istituzioni museali cittadine, il museo Salinas e palazzo Branciforte (Fondazione Sicilia) e coinvolge il Comune e proprio la presidente della Fondazione, Beatrice Merz.

pittore-in-africa-2

Il primo appuntamento sarà l’intervento dell’artista egiziano Wael Shawky, vincitore della prima edizione del Mario Merz Prize, il suo film Cabaret Crusades: The Path to Cairo (2012) sarà presentato all’interno del vecchio Monte di Pietà e la nuova produzione Al Araba Al Madfuna III (2015-16) sarà visibile alla Kalsa, nella Chiesa dei S.S. Euno e Giuliano. “Non c’è posto migliore per accogliere questo nuovo film che il quartiere arabo – spiega la curatrice Laura Barreca – L’intero progetto nasce da una forte sensibilità condivisa e dal comune denominatore di temi emergenti e attualissimi come la centralità di Palermo nella dimensione geopolitica mediterranea”. Il secondo progetto vede invece la creazione de La Via di Merz: “é un gioco di parole nato con loro – continua Barreca – si tratta di una via di mezzo tra due istituzioni, un ponte tra le culture, tra passato e presente, un asse urbano dove accadranno delle cose”. Alcune opere prestate dalla Fondazione saranno allestite lungo via Bara all’Olivella e insieme faranno da percorso per un ponte simbolico che parte da palazzo Branciforte e arriva, con una installazione luminosa, nel terzo cortile del museo Salinas, non ancora inaugurato.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin