Arte e Teatro al Parco: in scena “Jack Skeletron e il Natale rubato” | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

Cinque gli appuntamenti in programma

Arte e Teatro al Parco: in scena “Jack Skeletron e il Natale rubato” | FOTO

12 Dicembre 2019
Jack Skeletron

Guarda la fotogallery in alto

La rassegna “Arte e Teatro al Parco“, porta in scena nello spazio teatrale Putia d’Arte Malvina Franco, all’interno del Parco Villa Pantelleria a Palermo, la commedia musicale “Jack Skeletron e il Natale rubato”.

Liberamente tratta dal film Disney di Tim Burton “Nightmare Before Christmas”, con repliche il 12 e 13 dicembre, lo spettacolo, per la regia di Santina Franco e Nicola Franco, torna sul palcoscenico con un riadattamento ad hoc.

La storia

Arricchito da scenografie in tema Halloween e natalizie, la commedia, adatta ad un pubblico di grandi e piccini, è interamente recitata dal vivo e si caratterizza per i particolari costumi e il ricercato trucco scenico.

Musiche e canzoni fanno da contrappunto alla storia: il Paese di Halloween è un mondo immaginario dove tutto ruota intorno alla festa del 31 ottobre, i cui preparativi si protraggono per l’intero anno. A capo del paese c’è il re delle zucche, Jack Skeletron.

Arte e Teatro al Parco
Jack Skeletron

Mentre Jack vagabonda nel bosco, scopre degli alberi che non ha mai visto prima. Ogni tronco ha una porta con una forma diversa: egli, attratto dal disegno di un albero di Natale, lo apre e viene risucchiato in una città piena di neve, luci e felicità il cui re è Babbo Natale…

Una serie di vicissitudini, tutte da scoprire, metteranno a rischio il Natale: sarà il bene, però, alla fine a trionfare.

La rassegna Arte e Teatro al Parco, inserita nella Circolare sulla destagionalizzazione dell’offerta turistica e la valorizzazione monumentale dei siti storici dell’Assessorato Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, progetto realizzato dall’Associazione Culturale La Coccinella Onlus in collaborazione con l’Associazione Parco Villa Pantelleria, propone una serie di appuntamenti che abbracciano varie forme artistiche.

Gli appuntamenti della rassegna

Cinque gli appuntamenti di Arte e Teatro al Parco in programma, fino al 30 dicembre, che spaziano dal Teatro alla Danza, dal Teatro delle Marionette alla Musica, rivolgendosi ad un pubblico eterogeneo per interessi ed età.

Tra i nostri obiettivi – dichiara Lollo Franco, direttore artistico – c’è anche quello di coinvolgere il pubblico costituito dai turisti ospiti delle strutture alberghiere. A tal proposito è stata attivata una campagna di informazione e di servizi a loro disposizione che gli permetterà di scoprire, oltre alle bellezze architettoniche e storiche della città, anche quelle degli artisti locali”.

Dopo “Jack Skeletron e il Natale rubato”, il 12 e 13 dicembre, il cartellone prevede “Storia di Astolfo che si sdoppia” regia di Fabrizio Lupo (19 e 20 dicembre); “Le canzoni raccontano” recital musicale con Marcello Mandreucci e Rosario Vella (27 dicembre) e chiuderà la rassegna “Terapia Amleto” di e con Nicola Franco (29 e 30 dicembre).

Tutti gli spettacoli avranno inizio (vicolo Pantelleria – 10) alle ore 21,15 (biglietti Intero euro 5; Ridotto euro 3).

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Che Vuoi che Sia?

Basta che uno di questi missili venga lanciato “per errore”, che questi giocatori di Risiko non da tavolo, ma con le vite altrui, sbaglino ………. e un missile giunga su di noi, “finiu u cinema”!