Arte: in programma a Monreale dal 12 al 18 settembre la "Biennale dei Normanni" :ilSicilia.it
Palermo

L'evento culturale

Arte: in programma a Monreale dal 12 al 18 settembre la “Biennale dei Normanni”

di
10 Settembre 2020
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

   (GUARDA LA GALLERY)

 

Pittura, scultura, fotografia, design, videoart in un’esperienza fruitiva innovativa. Dal 12 al 18 settembre Monreale ospiterà le opere di oltre quattrocento artisti contemporanei provenienti da oltre ottanta Paesi nella prima edizione della “Biennale dei Normanni”, organizzata da Effetto Arte di Palermo, dalla casa editrice Art Now e dallo studio di consulenza artistica Russo di Roma.  All’evento, curato da Sandro Serradifalco, sarà presente anche Vittorio Sgarbi.

Il percorso espositivo si snoda dalle Sale del Museo Civico d’Arte Moderna e Contemporanea “Giuseppe Sciortino” agli ambienti di villa Vittorio Veneto che ospiteranno la sezione estera. La Biennale dei Normanni nasce con la collaborazione dell’amministrazione comunale della Città di Monreale. L’intento organizzativo è quello di realizzare un evento espositivo che riappropri la città di Monreale dello spettante ruolo di protagonista culturale dello scenario nazionale. Ciò che si presenterà ai visitatori è uno spaccato significativo della creatività attuale, sollecitando, uno scambio culturale qualificato. La Biennale si pone l’obiettivo, infatti, di proporre narrazioni visive di artisti destinati a essere ricordati nel tempo. Un magico scenario capace di donare al fruitore uno spaccato artistico contemporaneo con tante nuove testimonianze creative. La selezione e ammissione delle opere è conseguenza dalla valutazione dell’operato di più di 3.000 artisti che nei mesi precedenti hanno sottoposto al comitato scientifico le proprie elaborazioni.

La presentazione della Biennale dei Normanni è in programma sabato alle 16, nella Villa Vittorio Veneto, e alle 17 nel Museo G. Sciortino, con il critico Angelo Crespi, Edoardo Sylos Labini, editore de IlGiornaleOFF e di #CulturaIdentità, il professore Vittorio Sgarbi, il direttore artistico Sandro Serradifalco, il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono, Ignazio Davì, assessore ai Beni Culturali del Comune di Monreale, Giuseppe Pupella, assessore  al Turismo e alle Attività produttive del Comune di Monreale, Marco Intravaia, presidente del Consiglio Comunale di Monreale, Alberto Samonà, assessore regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e lo staff di Effetto Arte. Domenica 13, inoltre, alle 10,30, Angelo Crespi incontra gli artisti con lo staff di Effetto Arte e alle 12 nel Museo G. Sciortino è prevista la consegna del premio Guglielmo e del catalogo Edizioni EFFETTO ARTE editore – Palermo.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

La parola ‘dieta’

Dieta è un termine di origine greca che vuol dire appunto “stile di vita” intesa come abitudini alimentari corrette supportate da un’adeguata attività fisica
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.