Arte: Rizzuto Gallery lancia una raccolta fondi a sostegno degli ospedali italiani :ilSicilia.it
Palermo

opere d'arte al 50 %

Arte: Rizzuto Gallery lancia una raccolta fondi a sostegno degli ospedali italiani

di
24 Marzo 2020

L’arte a sostengo di medici e sanitari: adesso scende in campo la Rizzuto Gallery, galleria di Palermo (Via Maletto, 5) che  ha deciso di mobilitarsi per l’emergenza coronavirus attraverso l’iniziativa “RizzutoGallery SOS Covid 19”.

La raccolta fondi è destinata a sostenere cinque strutture ospedaliere del Nord, Centro e Sud Italia, impegnate in prima linea nella lotta al coronavirus.

Per incoraggiare il sostegno economico agli ospedali italiani in questo momento di grande difficoltà, Rizzuto Gallery e gli artisti coinvolti hanno deciso di regalare alcune opere d’arte a chi farà una donazione (a partire dal 50% del valore dell’opera) direttamente a uno degli ospedali elencati sul sito, tramite Bonifico Bancario o Carta di Credito (possono partecipare anche aziende e Partite Iva).

Gli artisti che hanno generosamente aderito alla iniziativa offrendo in regalo le loro opere sono: Giuseppe Adamo, Alessandro Bazan, Davide Bramante, Anna Capolupo, Antonio Catelani, Marco Cingolani, Stefano Cumia, Francesco De Grandi, Fulvio Di Piazza, Elena El Asmar, Vincenzo Ferlita, Jachym Fleig, Daniele Franzella, Katharina Maderthaner, Luca Pancrazzi, Francesca Polizzi, Lucio Pozzi, Luigi Presicce, Turi Rapisarda, Cosimo Rizzuto, Shobha, Rainer Splitt e Massimo Stenta.

Attraverso questo link si possono verificare le destinazioni delle donazioni e visionare le opere, con relativi importi, messe a disposizione dai diversi artisti.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.