Asilo nido Santangelo di Palermo senz'acqua: rubato il contatore. Figuccia: "Serve la videosorveglianza" | Foto :ilSicilia.it

nel quartiere uditore

Asilo nido Santangelo di Palermo senz’acqua: rubato il contatore. Figuccia: “Serve la videosorveglianza” | Foto

di
10 Aprile 2019

Nell’asilo nido comunale Santangelo, nel quartiere Uditore di Palermo, improvvisamente è mancata l’acqua, ma non per un guasto, infatti, secondo quanto appurato dai tecnici che sono stati prontamente chiamati dalle maestre e gli operatori “Il contatore Amap è stato completamente divelto dal suo alloggio posto a margine della cancellata dell’istituto e fatte le denunce del caso ai carabinieri che sono prontamente intervenuti sul posto, adesso c’è da capire quanto tempo ci vorrà per ripristinare lo stato dei luoghi” denuncia Sabrina Figuccia, consigliere comunale di Palermo.

Personalmente ho già sollecitato tutti gli organi preposti affinché si risolva quanto prima il problema, ma credo che occorra una riflessione più profonda. Gli asili sono troppo spesso presi di mira da ladri e vandali e l’unica soluzione sarebbe quella di dotarli di adeguati impianti di videosorveglianza” prosegue il consigliere comunale.

Le poche esperienze già realizzate dimostrano che le telecamere fungono da valido deterrente contro tutti i malintenzionati. Per questo mi farò portavoce in Consiglio comunale di proporre l’installazione di questi strumenti in tutti gli asili comunali, luoghi da tutelare per eccellenza vista la presenza di bambini molto piccoli” conclude la Figuccia.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.