Asp Messina: Musumeci avvia procedimento di decadenza del dg :ilSicilia.it
Messina

La Paglia verrà sollevato dall'incarico

Asp Messina: Musumeci avvia procedimento di decadenza del dg

di
19 Febbraio 2021

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha avviato il procedimento di decadenza del direttore generale dell’Asp Messina, Paolo La Paglia.

Il 17 dicembre scorso era stata nominata dall’assessore alla Salute, Ruggero Razza, una Commissione d’Inchiesta sulla gestione dell’emergenza Covid da parte dell’Azienda sanitaria provinciale di Messina. “A completamento delle attività di questo organismo – scrive ora Musumeci – è stata depositata la relazione conclusiva, con nota del 24 dicembre scorso, con la quale sono state rilevate alcune evidenti criticità emerse in sede di controllo. Le risultanze sono state rese note il 28 dicembre scorso con la contestuale concessione di un primo termine di deposito per le controdeduzioni e osservazioni. Ulteriormente, il 20 gennaio scorso, è stata disposta in assessorato l’audizione davanti ai dirigenti generali del Dipartimento per la Pianificazione Strategica e del Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico, con la contestuale acquisizione di ulteriori scritti difensivi”.

“All’esito della complessa attività di controllo – continua Musumeci – i dirigenti generali del D.p.s e del D.a.s.o.e. hanno trasmesso all’assessorato alla Salute la relazione del 10 febbraio, recente le conformi valutazioni dell’Amministrazione attiva. Conseguentemente l’assessore alla Salute ha trasmesso al sottoscritto la proposta di decadenza del dott. La Paglia dalla fatica di direttore generale”.

Musumeci scrive di aver deciso di “condividere i contenuti della proposta assessoriale, a sua volta discendente da valutazioni di natura vincolata siccome collegate ad apposita attività ispettiva, pertanto si notifica la contestazione finalizzata all’avvio del procedimento di decadenza e conseguente risoluzione del contratto e individuale di lavoro”.

La Paglia potrà depositare entro i prossimi 30 giorni ulteriori controdeduzioni. “E’ in ogni caso fatta salva – aggiunge Musumeci -, nelle more della conclusione del procedimento, l’adozione di eventuali ulteriori provvedimenti di sospensione previsti dalla vigente normativa”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Politica
di Elio Sanfilippo

Sindaci e Imprese insieme per rilanciare la Sicilia

A chi continua a lamentarsi che la Sicilia non ha più voce in capitolo nelle scelte del governo nazionale, come dimostra la vicenda della nomina dei ministri e dei sottosegretari, ribadiamo che non ha più voce perché non ha più una testa, una guida, una classe dirigente autorevole dotata di una visione e di un progetto politico.
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin