Assassinato per strada a colpi di arma da fuoco nell'Agrigentino :ilSicilia.it
Agrigento

freddato in pieno centro

Assassinato per strada a colpi di arma da fuoco nell’Agrigentino

di
2 Novembre 2018

Un uomo di 45 anni, Ignazio Scopelliti, bracciante agricolo, è stato ucciso con colpi di pistola in pieno centro, in via Palladio, a Palma di Montechiaro (Agrigento). Il delitto dovrebbe essere avvenuto fra le 10,30 e le 11.

I carabinieri, che si occupano delle indagini, hanno portato in caserma il suocero e il cognato della vittima per interrogarli. L’uomo, formalmente disoccupato, è stato ucciso per strada mentre camminava.

Non è chiaro se abbia incontrato qualcuno o se, invece, gli è stato teso un agguato. Ignazio Scopelliti era sposato, pare in fase di separazione dalla moglie, e aveva dei figli.

È nella vita privata dell’uomo che i militari dell’Arma stanno scavando. L’omicidio non sembra, infatti, essere collegabile ad ambiti criminali che il quarantacinquenne assolutamente non frequentava.

Sul posto anche anche il medico legale per una prima ispezione cadaverica. Una delle prime cose che dovrà essere stabilita è proprio il tipo d’arma utilizzata.

Dalle prime ricostruzioni è emerso che la vittima avrebbe tentato con insistenza di riallacciare la relazione con l’ex moglie. Un rapporto non voluto dalla donna che avrebbe scatenato le ire del suocero e del cognato della vittima.

I due uomini ieri sera avevano denunciato Scopelliti per l’ennesima volta, accusandolo di molestie e violenze nei confronti della moglie. Sembra che, nella mattinata, il 45enne si sia incontrato con suocero e cognato e che sia nato un alterco.

Pare che i rapporti con i parenti sarebbero stati tesi e i problemi si sarebbero acuiti negli ultimi giorni dopo che la moglie avrebbe chiesto di accelerare i tempi per la separazione.

L’ipotesi degli investigatori è che suocero e cognato, al culmine di un nuovo litigio, avrebbero ucciso il bracciante esplodendo due colpi di arma da fuoco. 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.