Asse dei Servizi di Catania, restyling con lavori di ripristino e messa in sicurezza | FOTO :ilSicilia.it

Asse dei Servizi di Catania, restyling con lavori di ripristino e messa in sicurezza | FOTO

di
10 Giugno 2021

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Ripristini di tratto di manto stradale, nuova segnaletica verticale e orizzontale, maggiore sicurezza di segnalazione negli svincoli su corsia di marcia e corsia di sorpasso della intera carreggiata Ovest, un ampio intervento di scerbamento e ripulitura del verde che a causa di incuria occupava persino la sede stradale e la base sottostante alla sopraelevata.

Si concluderanno entro domani le operazioni di restyling dell’Asse dei Servizi promosse dal sindaco di Catania Salvo Pogliese e che ha visto impegnati per diversi giorni oltre trenta operatori di Multiservizi, Energetikambiente, Sostare, Polizia Municipale e Ufficio Traffico Urbano, con un’azione sinergica coordinata dal capo di gabinetto Giuseppe Ferraro.

L’esecuzione dei lavori di miglioramento e messa in sicurezza ha riguardato anche le rampe di ingresso e uscita della via Forcile, compreso l’anello rotatorio di congiungimento con l’Asse dei Servizi.

 Tonnellate di materiali di risulta sono stati rimossi anche con l’utilizzo di speciali mezzi di cantiere, mantenendo il traffico aperto su corsie alternate e dunque senza particolari intralci al traffico veicolare.

Le lavorazioni sugli oltre tre chilometri dell’Asse dei Servizi, fondamentale collegamento viario tra il centro urbano e la tangenziale, sono stati rispondenti alle speciali direttive ministeriali per le autostrade e dunque con criteri di massima sicurezza.

L’arteria, negli anni scorsi acquisita al patrimonio comunale in quanto ex strada provinciale, per quasi un decennio non è stata interessata da alcuna azione di ripristino, a eccezione di interventi limitati alla rimozione di situazioni di pericolo sulla sede stradale.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin