Asu e Pip: l'Inps pagherà giugno, si riapre la trattativa sul debito della Regione :ilSicilia.it

In ballo 140 mln e 8.000 lavoratori

Asu e Pip: l’Inps pagherà giugno, si riapre la trattativa sul debito della Regione

di
14 Giugno 2018

Si riapre la trattativa sul contenzioso da 140 milioni di euro che la Regione ha nei confronti dell’Inps e di conseguenza la Direzione siciliana dell’Istituto di previdenza ha comunicato proprio ieri al Dipartimento regionale al lavoro la propria disponibilità a svolgere, nelle more che si giunga ad una soluzione, il servizio di pagamento dei 5.000 Asu e dei 2.800 ex Pip anche per il mese di giugno. L’Inps lo aveva sospeso dopo che dai vertici dell’Assessorato alla famiglia non aveva più dato seguito all’intesa trovata a gennaio sulla definizione del debito e sulle modalità di restituzione delle somme.

Una questione talmente delicata, sia dal punto di vista economico, vista la quantità di risorse in ballo, sia sociale, se si considerano il numero delle persone coinvolte, da chiamare in causa l’intervento diretto della Presidenza della Regione e dell’Assessorato all’Economia. Entrambi, infatti, hanno riavviato il confronto laddove era stato sospeso, scegliendo quindi di non alimentare la controversia, ma al contrario tentando di trovare un accordo.

“E’ una buona notizia quella che abbiamo ricevuto, seppur informalmente, dall’Assessorato regionale alla famiglia”, dicono Vito Sardo e Mario Mingrino del Csa – Dipartimento Asu.

“Tuttavia – aggiungono – attendiamo di ricevere indicazioni precise dalla Regione su quale sia il sostituto d’imposta da indicare per la presentazione della dichiarazione dei redditi e quindi a chi chiedere il pagamento degli assegni familiari”.

“Ci auguriamo – concludono Sardo e Mingrino – che la questione del servizio di pagamento delle indennità possa essere risolta rapidamente e tornare alla normalità. Non vorremmo ritrovarci a luglio ad affrontare  lo stesso problema”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro