Attentato ad Antoci? "L'ipotesi più plausibile è la simulazione" | ilSicilia.it :ilSicilia.it

lo dice il presidente della commissione antimafia Claudio Fava

Attentato ad Antoci? “L’ipotesi più plausibile è la simulazione”

3 Ottobre 2019

L’ipotesi più plausibile è quella della simulazione“. Lo dice il presidente dell’Antimafia siciliana, Claudio Fava, dopo l’approvazione, all’unanimità, in commissione della relazione sul presunto fallito attentato all’ex presidente del Parco Nebrodi nella notte tra il 17 e il 18 maggio del 2016.

Tre ipotesi formulate per l’attentato a Giuseppe Antoci, e che rimangono tutte in piedi: la simulazione, l’attentato mafioso e un atto puramente dimostrativo.

Claudio FavaL’Antimafia regionale, spiega Fava, “più che esprimere conclusioni certe e definitive” dà atto “delle molte domande rimaste senza risposta, delle contraddizioni emerse e non risolte, delle testimonianze divergenti, delle criticità investigative registrate”.

L’auspicio è che “su questa vicenda si torni ad indagare (con mezzi certamente ben diversi da quelli di cui dispone questa Commissione) per un debito di verità che va onorato. Qualunque sia la verità”.

LEGGI ANCHE:

Caso Antoci, commissione Antimafia: “Tre ipotesi. Attentato mafioso la meno plausibile”

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.