Alberto Samonà
Autore

Alberto Samonà

La frase infelice del presidente del consiglio

di Alberto Samonà

Caro Conte, gli artisti non sono giullari, non fanno soltanto divertire

era nato a bagheria nel 1968

di Alberto Samonà

Scomparso Francesco Sciortino, il pittore del Sacro e della spiritualità | FOTO

l'editoriale del direttore responsabile

di Alberto Samonà

Un governo senza memoria è il segnale peggiore e intanto i boss fanno festa

nel 73° anniversario della strage

di Alberto Samonà

Coronavirus, un Primo Maggio diverso a Portella della Ginestra | VIDEO

Lo ha deciso il presidente della Regione Nello Musumeci

di Alberto Samonà

Coronavirus, stop alle lezioni fino a lunedì nelle scuole di Palermo e Provincia | VIDEO

In Sicilia per presentare il nuovo movimento "Azione"

di Alberto Samonà

Calenda in redazione a ilSicilia.it: “Noi il baricentro del buon governo di domani” | VIDEOINTERVISTA

Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.