19 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.54
Autore

Nicola Funaro

In crescita Lega e Partito Democratico

di Nicola Funaro

Risultati clamorosi nel sondaggio politico della settimana, chi sale e chi scende

Le intenzioni di voto danno la Lega quasi al 34 per cento e il Pd al 21,1 avanti rispetto al Movimento 5 Stelle. Un sorpasso storico se si pensa che un anno fa i pentastellati avevano ottenuto oltre il 32 per cento, mentre il Pd era sceso al minimo a causa dei disastri di Renzi e della sua politica. 
il sindaco di Palermo: "Ho vota scheda bianca alle primarie"

di Nicola Funaro

Pd, Orlando dice la sua: “Ora un partito finalmente unito per coagulare le forze contro il populismo”

 "Non posso che formulare a Nicola Zingaretti i migliori auguri di buon lavoro. Da queste primarie credo emerga un incoraggiamento ed una messa in mora da parte degli elettori per il PD e per tutte le forze politiche alternative al populismo e ad ogni forma di intolleranza", ad affermarlo il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.
Plauso all'accordo con la Calabria

di Nicola Funaro

Confindustria si schiera con il Ponte sullo Stretto: “Bene Musumeci”

Alessandro Albanese vicario di Sicindustria, Antonello Biriaco di Confindustria Catania e Diego Bivona di Confindustria Siracusa apprezzano l'accordo siglato ieri dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e dall'assessore alle infrastrutture della Regione Calabria Roberto Musmanno
Igor Gelarda dopo la svolta centrista di Musumeci: "Noi non molliamo. Le porte sono aperte"

di Nicola Funaro

La Lega ai delusi di #DiventeràBellissima: “Venite con noi”

L’appello arriva da Igor Gelarda, responsabile regionale enti locali della Lega, dopo le parole pronunciate a Catania dal presidente della Regione, Nello Musumeci al congresso regionale del suo movimento "Diventerà bellissima".
Avrebbe manipolato imprenditori e fatto pressioni su un dirigente

di Nicola Funaro

Corruzione, arrestato il vicesindaco di Erice

I carabinieri del Comando Provinciale di Trapani hanno arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, Salvatore Angelo Catalano, assessore e Vicesindaco del Comune di Erice (Trapani). L'accusa è di corruzione e abuso d'ufficio.
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.