Renzo Botindari
Autore

Renzo Botindari

Dovremmo diffidare da chi chiede "pieni poteri" o si attribuisce "nell’interesse della colletività"

di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Quando questa città avrà un Auditorium degno di questo nome o un complesso riconducibile ad una vera

di Renzo Botindari

Musica e Qualità di Vita

Ecco adesso un po' di preoccupazione offusca il mio sorriso ironico,

di Renzo Botindari

Che Vuoi che Sia?

Proprio per questo il nostro fatalismo, la nostra rassegnazione non è giustificata

di Renzo Botindari

Una Giornata di Sole

Che l’Iphone mi geo localizzi mi inquieta ma molto meno del sapere che è un idiota a governarlo

di Renzo Botindari

Chiudiamo un Decennio

I BUONI PROPOSITI PER LE FESTE

di Renzo Botindari

Cosa Augurarsi?

Riusciamo ad essere fantastici nella nostra individualità, diventiamo deleteri facendo squadra

di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Per passere da “scuterista” a “pedone” vorrei prima vedere il “cammello”

di Renzo Botindari

Ci Vogliono Occhi Verdi

Ho passato una vita nel valorizzare persone “insignificanti”

di Renzo Botindari

In cerca d’Autore

Questa è una società poco competitiva

di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Pensiamo sempre che i nostri comportamenti si auto-moralizzano

di Renzo Botindari

Sembra facile?

Ci siamo disabituati a dialogare e quando lo facciamo alziamo la voce, oppure ci distraiamo

di Renzo Botindari

Cosa vi sta capitando?

Sono sempre affascinato dalle discussioni sulla trasformazione della nostra città

di Renzo Botindari

Lavori “like”

Ormai ne ho le prove e dire che vorrebbero dare la colpa alla cittadinanza

di Renzo Botindari

La Gang dei Materassi

Si lavora per vivere o si vive per lavorare?

di Renzo Botindari

Il giusto peso

I Tempi cambiano e con loro le mode

di Renzo Botindari

L’Urbanista e il Ghostwriter

nel frattempo con questa democrazia malata, c'è chi pieni poteri se li è già costruiti

di Renzo Botindari

Al vincitore i giri

di Renzo Botindari

Grazie a Dio è Venerdì Jean-Jacques

di Renzo Botindari

Il legame con le tradizioni

Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.