Azione, il nuovo partito di Calenda anche in Sicilia: "Zingaretti e Renzi riformisti rammolliti" :ilSicilia.it

Primo congresso a giugno 2020

Azione, il nuovo partito di Calenda anche in Sicilia: “Zingaretti e Renzi riformisti rammolliti”

di
22 Novembre 2019

Da un lato abbraccia +Europa di Emma Bonino e dall’altro non e manda a dire a Pd e alla nuova creatura renziana Italia Viva. Zingaretti e Renzi? «Sono riformisti rammolliti perché hanno paura, sono succubi e tradiscono i loro valori. I riformisti vincono se esprimono un’azione forte come con il governo Renzi che oggi viene tradito proprio da Renzi con la fallimentare alleanza con M5S».

Azione, il nuovo partito di Calenda anche in Sicilia: Così afferma l’ex ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, presentando il suo nuovo partito: “Azione“. Dove la “A” graficamente è attraversata da una freccia, quasi come nei loghi dei supereroi “in stile Avengers”.

La speranza – forse – è di volare alto, ispirandosi al popolarismo sociale di Don Luigi Sturzo. «Siamo di destra per l’iniziativa privata e di sinistra per la scuola e la sanità pubblica», precisa“Un fronte anti sovranista, e anti populista”. 

Nello scenario politico, Azione guarda al centrosinistra e ai liberali, ma Calenda ci tiene a discostarsi subito lontano da Italia Viva, giudicando Renzi un leader “spregiudicato” che avrebbe usato lo spauracchio di Salvini per il proprio tornaconto: «Il governo coi 5 Stelle è stato un errore, oggi il centrosinistra è più debole. È stata una buona idea solo per Renzi. Chi davvero può credere che in signore in mutande che beve mojito ottenga i pieni poteri che vuole. E se avesse vinto Salvini avremmo fatto un’opposizione durissima portando 5 milioni di persone in piazza. Salvini è una persona senza onore e un trasformista e opportunista».

Quindi – giura – “mai alleati con Lega e Cinquestelle”.

A co-fondare e sostenere Azione, che farà un congresso a giugno 2020, ci sono – come scrive Repubblica «imprenditori come Luciano Cimmino di Yamamay, Alberto Baban, sindaci come Francesco Italia di Siracusa, Giangiacomo Palazzolo di Cinisi, personalità da Alessandro Barbano a Walter Ricciardi, politici di varia appartenenza sia Dem che di +Europa come Emma Fattorini, Mila Spicola, Andrea Mazziotti, dal momento che è prevista la doppia tessera».

 

IL MANIFESTO DEL PARTITO (PDF)

LEGGI ANCHE:

Nasce anche in Sicilia “Azione”, il nuovo partito di Carlo Calenda

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin