Bagheria, ancora ladri in chiesa: rubati calici e offerte per i poveri, gettate le ostie :ilSicilia.it
Palermo

nella confraternita di San Giuseppe, in via Carà

Bagheria, ancora ladri in chiesa: rubati calici e offerte per i poveri, gettate le ostie

di
5 Dicembre 2020

In una settimana a Bagheria (PA) sono state prese di mira dai ladri la chiesa Madre e la chiesa del San Sepolcro. Nella prima hanno portato via candelabri, calici, oggetti preziosi e le elemosine che erano nelle cassette delle offerte. Già nell’aprile del 2018 si era verificato un furto e non si esclude che gli autori siano gli stessi che hanno operato la scorsa settimana nella chiesa del Santo Sepolcro.

I ladri sono entrati da una finestra del locale attiguo, dove ha sede la confraternita di San Giuseppe, in via Carà: segando le sbarre sono entrati nella sagrestia rompendo le porte e rubando un calice antico, due candelabri in ottone argentato e due preziosi vasetti in vetro. Prima di andare via hanno gettato le ostie consacrate per terra.

Hanno anche scassinato la porta dell’ufficio del parroco, don Giovanni La Mendola, rovistando nei cassetti della scrivania alla ricerca di soldi e poi hanno svuotato le cassette con le offerte dei fedeli destinate ai poveri.

 

 

LEGGI ANCHE:

Furto di ostie: paura satanismo e messe nere a Bagheria

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin