Ballarò, spaccio e resistenza agli agenti: ghanese arrestato dalla polizia :ilSicilia.it
Palermo

Nel cortile delle Bisacce

Ballarò, spaccio e resistenza agli agenti: ghanese arrestato dalla polizia a Palermo

di
7 Luglio 2020

La polizia ha arrestato nel mercato storico di Ballarò, a Palermo, un ghanese di 24 anni, A. D. A., in possesso di un permesso di soggiorno scaduto per violenza, resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto d’armi e ricettazione.

Gli agenti del commissariato Oreto, in cortile delle Bisacce, hanno notato tre soggetti stranieri intenti a discutere. Uno di loro non appena ha visto gli agenti ha gettato un involucro con 5 grammi di eroina. Per evitare i controlli ha cercato di fuggire spingendo e colpendo i poliziotti. Nello zaino sono stati trovati due coltelli, un involucro di cellophane con dentro eroina un Iphone, 16 collane/braccialetti di finte perle contenute all’interno di un panno in velluto di colore blu. Tutto è stato sequestrato.

Per recuperare l’eroina gettata in una villetta sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno aperto un cancello. Il ganese più volte è andato in escandescenze, si è prodotto in gesti di autolesionismo, ha ingiuriato e tentato di mordere gli agenti. Nel corso dell’udienza celebrata con rito direttissimo l’arresto è stato convalidato.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin