Balneari, Varchi e Fidanza (FdI): "Messa in mora UE inaccettabile, cosa intende fare il Governo?" :ilSicilia.it

MIGLIAIA DI STABILIMENTI POTREBBERO FINIRE ALL'ASTA DALL'1 GENNAIO 2021

Balneari, Varchi e Fidanza (FdI): “Messa in mora UE inaccettabile, cosa intende fare il Governo?”

di
3 Dicembre 2020

In seguito alla lettera di messa in mora inviata dalla Commissione Europea al Governo italiano a proposito delle concessioni balneari, il deputato e componente esecutivo nazionale Carolina Varchi e il Capodelegazione Carlo Fidanza al Parlamento Europeo hanno inviato una nota, definendo la decisione “grave e inaccettabile“.

Il fatto che in piena pandemia, con il settore turistico devastato – hanno aggiunto –, la priorità dei burocrati di Bruxelles sia tentare di distruggere il nostro settore balneare è vergognoso. Ma purtroppo viene da sospettare anche dell’atteggiamento inerme e imbelle del governo Conte, che sapeva di questo rischio da mesi e ha fatto finta di nulla, lasciando l’intero comparto esposto a sentenze fantasiose di diversi tribunali che hanno indotto molti funzionari comunali a negare l’estensione prevista per legge“.

Varchi e Fidanza ritengono inoltre che a causa del passo di Bruxelles le “amministrazioni che stavano valutando di estendere le concessioni si fermeranno“, portando così migliaia di stabilimenti all’asta già dall’1 gennaio 2021.

Si compie così finalmente il disegno di multinazionali e ambientalisti da strapazzo contro il lavoro e le imprese italiane? È questo che vuole il governo? Il Governo ha intenzione di reagire o lascerà ancora una volta che tutto scorra verso il baratro? Ce lo dicano, una volta per tutte! La Sicilia – concludono –, con le sue migliaia di chilometri di coste balneabili, rischia di pagare un prezzo elevatissimo in termini economici e di ricadute occupazionali“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.