Bandi e concorsi: le ultime novità dalla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del 14 maggio 2021 | ilSicilia.it :ilSicilia.it

le ultime novità

Bandi e concorsi: le ultime novità dalla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del 14 maggio 2021

di
14 Maggio 2021

In data 14 maggio 2021 la Regione Siciliana ha pubblicato sul sito G.U.R.S. i nuovi bandi:

ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA
Approvazione dell’avviso per la presentazione delle candidature alla carica di revisore dei conti della Regione
siciliana, ai sensi dell’articolo 6, comma 15, della legge regionale 20 gennaio 2021, n. 1, e successive modifiche ed
integrazioni pag. 2;

ENTI LOCALI TERRITORIALI

COMUNE DI CUSTONACI
Selezione, per esami, per la copertura di n. 2 posti di istruttore tecnico, con riserva di n. 1 posto al personale
interno. Comunicazione data prova preselettiva pag. 6;

AZIENDE OSPEDALIERE

AZIENDA DI RILIEVO NAZIONALE E DI ALTA SPECIALIZZAZIONE OSPEDALE CIVICO DI CRISTINA BENFRATELLI PALERMO
Concorso, per titoli ed esami, a n. 3 posti di dirigente medico, disciplina di radiodiagnostica  pag. 7;
Concorso, per titoli ed esami, a n. 1 posto di dirigente medico, disciplina di chirurgia pediatrica pag. 9;

ENTI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SICILIA “A. MIRRI”
Selezione, per titoli e colloquio, per l’assunzione, a tempo determinato, di n. 1 dirigente amministrativo pag. 12.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin