Bandi e concorsi: le ultime novità dalla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana dell'11 settembre 2020 | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Le ultime novità

Bandi e concorsi: le ultime novità dalla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana dell’11 settembre 2020

di
11 Settembre 2020

In data 11 settembre  2020 la Regione Siciliana ha pubblicato sul sito G.U.R.S. i nuovi bandi:

ENTI LOCALI TERRITORIALI

COMUNE DI FERLA
Concorso, per titoli e per titoli ed esami, per la stabilizzazione di n 22 unità di personale precario, mediante procedura riservata, varie categorie e profili professionali pag. 3;

AZIENDE OSPEDALIERE

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE E DI ALTA SPECIALIZZAZIONE GARIBALDI
CATANIA
Mobilità volontaria, regionale/extraregionale, per titoli e colloquio per la copertura di n 4 posti di dirigente medico, varie discipline pag. 3;

AZIENDE SANITARIE PROVINCIALI

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI ENNA
Procedura di stabilizzazione del personale a tempo determinato -Area dirigenza pag. 3;
Procedura di stabilizzazione del personale a tempo determinato -Area comparto pag. 3;

RETTIFICHE ED ERRATA CORRIGE

AVVISI DI RETTIFICA

COMUNE DI BUTERA
Concorso, per titoli ed esami, per la copertura di n 3 posti, varie categorie e profili professionali – Rettifica pag. 4;

COMUNE DI TORRENOVA
Concorso per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto di istruttore tecnico – Rettifica pag. 4.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.