Bar Garibaldi: "Spinello gratis a chi acquista un cocktail" :ilSicilia.it
Palermo

Al via la settimana antiproibizionista del noto locale cittadino

Bar Garibaldi: “Spinello gratis a chi acquista un cocktail”

di
20 Giugno 2017

Il bar Garibaldi di via Alessandro Paternostro 46, noto per i suoi sempre particolari e mai banali eventi, torna a far parlare di sé e lancia un nuovo evento destinato a creare scalpore in città.

Da venerdì 23 a giovedì 30 giugno si terranno degli incontri di approfondimento sul tema della legalizzazione e soprattutto, il bar offrirà uno spinello a tutti coloro – si legge – “che vorranno provare il nostro cocktail verde”.

La questione, affrontata provocatoriamente dai due proprietari Davide Ficarra e Annibale Cangemi, riguarda le politiche di liberalizzazione delle droghe leggere e quindi il consumo di canapa e derivati. Per questa ragione nasce la settimana antiproibizionista del Bar Garibaldi.


Son passati quasi venti anni dalla prima joint parade tenutasi a Palermo nel 1999, – spiega Davide Ficarra uno dei fondatori del famoso bar del centro storico – venti anni in cui al moltiplicarsi delle pratiche di liberazione con un boom delle autoproduzioni, solo a Palermo ci sono almeno 5 growshop specializzati nella vendita di semi, ad un’affermarsi di una cultura libertaria attorno al consumo di canapa e derivati, la maggioranza della popolazione è favorevole alla legalizzazione, allo sdoganamento dell’uso farmaceutico della canapa anche se ancora a prezzi proibitivi, alla legalizzazione in Colorado, Uruguay ed adesso in Canada, governo ed istituzioni italiane sono rimaste quasi del tutto sorde“.

Un’iniziativa provocatoria, specificano i due, per riaccendere dibattito ed attenzione attorno ad un tema che riguarda milioni di persone nel nostro Paese e decine di migliaia nella nostra città. Gli spinelli omaggiati saranno di canapa legale (senza thc, ndr).

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin