'Bar Sicilia', 75 milioni per il turismo. L'assessore Messina: "Risorse liquidate in poche settimane" | VIDEO :ilSicilia.it

Puntata numero 117

‘Bar Sicilia’, 75 milioni per il turismo. L’assessore Messina: “Risorse liquidate in poche settimane” | VIDEO

di
28 Giugno 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

A Bar Sicilia, per la puntata numero 117, interviene l’assessore regionale al Turismo, allo Sport e allo Spettacolo Manlio Messina.

Dagli uffici dell’Assessorato, il componente della Giunta Musumeci ha risposto alle domande di Manlio Melluso e Maurizio Scaglione sullo stato di salute di uno dei settori maggiormente colpiti dal lockdown del coronavirus e sui provvedimenti messi in atto dalla Regione per dare ossigeno al comparto, il turismo: “E’ il primo comparto ad essere entrato in crisi a causa di questa pandemia – ha detto Messina – Noi, come Regione siciliana abbiamo messo una serie di iniziative per uscire dalla crisi. La filiera del turismo potrà superare il 2020 con difficoltà ma con ottimismo per il 2021“.

Per risollevare il comparto, la Regione ha messo in campo un pacchetto da 75 milioni di euro per l’acquisto anticipato di pacchetti di servizi turistici, compresi i ticket di ingresso a poli museali e monumentali, da operatori e professionisti del settore, strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere, agriturismi, agenzie di viaggio e tour operator, guide turistiche iscritti negli elenchi, accompagnatori turistici, cooperative e imprese turistiche da veicolare ai fini promozionali tramite card e voucher nei mesi successivi all’emergenza sanitaria: “Io credo che nel giro di poche settimane possiamo partire con gli avvisi ed iniziare a liquidare le risorse – ha affermato Messina – Mi piace dire sempre che questo progetto non da risorse ai turisti ma da risorse direttamente alle imprese“.

Un argomento strettamente collegato al turismo è quello dei collegamenti aerei con la Sicilia e delle compagnie di volo: “Si tratta di un tema assolutamente fondamentale per il rilancio della Sicilia – ha affermato Messina – Proprio la prossima settimana incontrerò i massimi dirigenti di Ryanair e Easyjet per parlare di programmazione. Stiamo anche investendo 15 milioni di euro per i vettori e le tratte aeree dando contribuiti alle compagnie“.

Messina ha anche la delega allo sport, e proprio di sport, e in particolare di ciclismo, ha parlato a Bar Sicilia: “Quest’anno – ha annunciato – anticiperemo la grande partenza che era prevista nel 2021 del Giro di Italia proprio dalla Sicilia. Invece di tre tappe ne faremo quattro nell’Isola. Tra l’altro è l’evento con cui l’Italia vuole ripartir nel settore dello sporte e per noi è motivo di orgoglio. Stiamo definendo la quarta tappa. Probabilmente a Palermo sarete molto felici“, è l’annuncio dell’assessore.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.