"Bar Sicilia" nella Valle dei Templi di Agrigento per il "Mandorlo in fiore" | VIDEO :ilSicilia.it

La rubrica della domenica

“Bar Sicilia” nella Valle dei Templi di Agrigento per il “Mandorlo in fiore” | VIDEO

di
3 Marzo 2019

 

Guarda in alto il video della 52ª puntata

Per la cinquantaduesima puntata di “Bar Sicilia”, la rubrica de ilSicilia.it con Alberto Samonà e Maurizio Scaglione, oggi, domenica 3 marzo 2019, ci siamo trasferiti ad Agrigento per festeggiare il “Mandorlo in fiore“, che quest’anno è giunto alla sua 74ª edizione.

E lo abbiamo fatto con una puntata speciale dal Museo archeologico “Pietro Griffo” del parco Valle dei Templi, insieme al sindaco di Agrigento Lillo Firetto, al direttore del parco archeologico Valle dei Templi (che è anche il direttore del Mandorlo in fiore) Giuseppe Parello, e al presidente di Confcommercio Sicilia nonché presidente di Federalberghi Agrigento Francesco Picarella.

Nel corso della puntata, registrata proprio davanti al gigantesco Talamone dell’Olympeion custodito nel Museo, inoltre, collegamento con la Valle dei Templi, dove Giusi Patti Holmes, davanti al Tempio della Concordia, intervista il presidente del Consiglio del Parco archeologico Bernardo Campo e ci racconta alcune curiosità sulla storica Sagra del Mandorlo in Fiore di Agrigento.

Insomma, una puntata all’insegna della primavera, nel corso della quale raccontiamo le novità di questa 74ª edizione del “Mandorlo in fiore” e tentiamo anche di spiegare come il Parco Valle dei Templi possa essere avanguardia di un rapporto rinnovato con la città di Agrigento, che, per troppo tempo, non ha beneficiato dell’immenso tesoro culturale e storico della Valle.

Un modo, anche per raccontare il Museo archeologico che, con i suoi quasi 5700 reperti, è uno dei più importanti musei archeologici del Mediterraneo.

Guarda in alto il video della 52ª puntata

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin