Barriere architettoniche, l'appello di Padre Scaduto per la chiesa di Santa Maria La Nova a Palermo :ilSicilia.it
Palermo

L'esortazione partita dal nostro giornale

Barriere architettoniche, l’appello di Padre Scaduto per la chiesa di Santa Maria La Nova a Palermo

di
16 Settembre 2021

Un appello accorato: è stato lanciato a ilSicilia.it da Padre Pietro Scaduto, il parroco della Chiesa di Santa Maria La Nova che si trova nella piazza di San Giacomo La Marina nel quartiere Vucciria, a Palermo, per dei lavori che prevedono la costruzione di uno scivolo di accesso al monumento, per il superamento delle barriere architettoniche, così come previsto dal ministero dei Beni culturali.

I lavori, iniziati ad aprile, dagli operai del Coime ad oggi non sono completati.

Il parroco, sottolinea che, oltre alla mancanza di un servizio fondamentale per garantire anche ai disabili di entrare autonomamente in chiesa, è presente uno stato di grave pericolosità, sia per i  fedeli che vogliono venire in chiesa che per i pedoni che vogliono oltrepassare il cantiere.

Effettivamente entrambi sono obbligati a camminare sulla carreggiata stradale, senza nessuna protezione o percorso agevolato, per oltrepassare il cantiere che occupa il marciapiede adiacente al monumento.

“Chiedo all’Amministrazione comunale – dichiara Padre Pietro – di intervenire affinché siano terminati, nel più breve tempo possibile, questi lavori per la realizzazione dello scivolo per i disabili. La nostra parrocchia è frequentata da molti anziani e tante persone con mobilità ridotta, quando abbiamo visto iniziare i lavori, lo scorso aprile tutta la nostra comunità cristiana ha gioito, per questa grande opportunità, per un servizio a favore di chi soffre. Non sappiamo perché i lavori sono fermi, ma siamo disponibili a fare eventualmente anche una colletta tra i fedeli per comprare i materiali e completare lo scivolo”.

Abbiamo contattato il vice sindaco di Palermo, Fabio Giambrone, che sull’argomento ha precisato che: “stiamo cercando con la ditta aggiudicataria della gara, di risolvere il problema, in particolare con l’approvvigionamento dell’acciaio Corten (un acciaio particolare formato da una Lega speciale che possiede notevoli prestazioni di resistenza alla corrosione, ndr), previsto nel progetto dell’Università e della Soprintendenza”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin