Bartolozzi (FI) difende Musumeci: "Navarra pensa che ci sia ancora Crocetta?" :ilSicilia.it

la dichiarazione del parlamentare nazionale 

Bartolozzi (FI) difende Musumeci: “Navarra pensa che ci sia ancora Crocetta?”

di
4 Aprile 2020

Rimango basita nell’apprendere che dall’onorevole Pietro Navarra possono giungere critiche cosi’ scomposte nei confronti del presidente Musumeci e della sua giunta. Gli epiteti adoperati dal professore quali sprovveduti, se non opportunisti, scorretti, sleali ed inconcludenti sono incomprensibili ed inaccettabili per chi conosce, o dovrebbe conoscere, la questione dei fondi europei e di coesione nella sua effettiva portata”. Questo il commento della parlamentare nazionale di Forza Italia Giusi Bartolozzi relativamente a un post pubblicato su Facebook dall’esponente Pd Navarra in merito alle frasi del presidente della Regione che aveva accusato il governo nazionale di scippare alla Sicilia risorse dal Fondo Sviluppo e Coesione.

Con un proficuo lavoro di squadra – continua la parlamentare nazionale -, convergente a livello regionale e nazionale e trasversale alle forze politiche, il tavolo delle trattative Stato -Regione sulla riprogrammazione dei fondi europei e di coesione sta cominciando a dare i suoi buoni frutti. Abbiamo ottenuto, il rispetto del vincolo di territorialità e del principio di addizionalità dei fondi che parevano essere stati messi in dubbio dal governo nazionale. E che si stesse, probabilmente, perpetrando un furto piuttosto che un prestito garantito, non eravamo certamente solo noi ad ipotizzarlo“.

Al netto del senso di responsabilità che dovrebbe governare l’azione di tutti in questo drammatico momento per il Paese – conclude Bartolozzi -, devo quindi pensare che il professore Navarra, ogni tanto, dimentichi che a palazzo D’Orleans risieda, per nostra fortuna, un altro e diverso presidente e non più Crocetta. Vai avanti presidente Musumeci, i siciliani sono con Te”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin